Glamodrama

Ho provato ad esser chi non sono,
come se poi la distanza scivolasse via solo con le tue parole.
Non ci riesco.
Immobile nel mio restar fermo.
Avresti dovuto stringermi.
Ma ho come la sensazione, che gli abbracci durino di più, solo nel giorno di Natale.
Ti guardo mentre ti avvicini, come un cielo che cade,
ma se poi mi volto, di noi,
non resta più nulla.

Sai, quello che non torna più, sembra sempre così inutile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...