Calliope

La testa è così piena.

Collisione di pensieri in rapida ascesa.
Scegliere è diventato discutibile.
L’amore rende inermi quando colpisce.
Germe candido che scava dentro e non passa mai.
Contagiato, non ho più l’antivirus,
barattato per il tuo miglior sorriso.
Tu l’hai visto il mio lato buono,
quello che non mostro a nessuno,
perché è peggio se “per nemici ed amici non risulti più pericoloso”.
Nella testa quel dolce “non è vero”,
risposta pragmatica al mio continuo “sei bellissima”.
Dolce incredula, abbassi lo sguardo quasi in soggezione.
Ti immagino.
Purezza dannata bruci ossigeno vitale,
mentre fisso le mie mani bucate da chiodi di bugie,
Devo solo aver perso i ricordi tra Ragalna e Belpasso.

“…sai che c’è?? c’è che il nostro tempo rimane dov’è…
…anche se mi è difficile pensarmi senza te, domani…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...