Mentre ci Penso un pò

Ci sono giorni che non si tolgono dalle pareti.
Ci sono frasi che lasciano il segno.
Incongruenze meticolose usate per pulirsi la coscienza.
Allora faccio di necessità virtù.
Comprendo e taccio.
Penso e ci rido sù per mera automazione.

“Veda signorina, le confesso spassionatamente che ci sono cose che non tornano.”

Saturo, non mi interessano più risposte o spiegazioni.
Satiro, bevo vino circondato da belle ninfe,
senza però girare con il fallo in erezione.
Cazzo gioco ancora con gli antipodi nelle mie poesie.
Ora lo so.
Tra mille anni sarò classificato tra gli “illusi”, categoria “incompresi”.
Tra mille anni.

Tuttavia, ora vado dove non ti cerco.

Annunci

11 pensieri riguardo “Mentre ci Penso un pò

    1. Eppure l’attesa colpisce tutti. Ed il sapore dell’attesa è spesso particolare. Dipende dagli eventi. La mia attesa “brucia”. Per questo non rimarrò fermo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...