Matteo Ryan

Per te che un giorno troverai queste parole in una pagina web dimenticata.
Per te che amo più della mia stessa vita.
Per te a cui non riesco quasi mai a dire di no.

Come quando mi chiedi di affrontare mostri e streghe al buio,
mandandomi in avanscoperta tra le pieghe oscure della casa.
Tra la cucina ed il soggiorno.
Tronfio,
come il più brutale Sephiroth,
sguaino la spada,
la finta voce rauca ed il passo goffo.
Buffone di corte.
Tu ridi di gusto, divertito,
mentre spavaldo sparisco nella penombra.

Al buio, i pensieri ristagnano.
Midriasi pupillare.
La mano accarezza l’intonaco,
ed i miei occhi riconoscono chiaramente quei mostri.
Ora sono loro che abbassano lo sguardo.
Ora sono loro ad aver paura di me.
Attimi.

“Papàaaaaaaaaaaaaaaaaaa!! Dove seiiiiii?!”

Sorrido ed esco da quell’assenza di luce,
con faccia buffa ed occhi storti,
mentre confesso in gran segreto di aver fatto piazza pulita,
che corridoi e stanze sono sicuri,
vantando quella magia che a te piace tanto,
ma che in realtà non ho.

Io che non mostro punti deboli mai.
Se solo sapessero quanto mi rendi indifeso e vulnerabile,
sarei un uomo fottuto.

Linfa vitale,
su quel divano stretti a guardare Masha ed Orso,
tra Smarties ed M&M’s,
Shaun the Sheep ed i tuoi occhi enormi,
scuri, come questo buco nero in petto.
Redshift gravitazionale.
Sorridi e spezzi il fiato,
come quando mi abbracci fortissimo prima di andar via,
e non riesco mai a staccarmi.

Tu l’unico a scorgere ancora la mia parte buona.
Tu l’unico a non vedere questa mia nemesi negativa.

Io il lupo della favola.
Quello che poi finisce sempre male.

Aiutami ancora.
Dammi più ossigeno se tocco il fondo.
Che senza te sarei perso.
Come quando ogni mattina appena sveglio,
mi sento un pò di merda,
ma tu mi salvi,
già prima di metter piede a terra.

Tu il mio supereroe preferito,
mentre mi restituisci ogni giorno un pezzo della mia infanzia.

117

Annunci

66 pensieri riguardo “Matteo Ryan

  1. mio padre era il mio eroe invincibile (fu molto dura, crescendo, comprendere che era ed è “solo” il mio amatissimo, ma umano, papà). i cuccioli ci credono così tanto ed hanno così bisogno di protezione ed amore, da conferire ai loro padri un’aura immortale e quell’enorme forza vitale.
    bellissimo post e bellissimo bimbo. complimenti 🙂

    1. Sarà dura regredire ai suoi occhi, passando da Super Sayan di quarto livello ad un normalissimo papà umano (se mi va bene!!). Cercherò però di conservare a lungo questi momenti e la mia “aura di invincibilità”, finché mi sarà possibile. Grazie per le belle parole, effettivamente è bellissimo, ma io sono di parte!! 🙂

    1. Ma no! E perché mai!? Non sembri una figlia banale. Fortunato si!! Solo finché non sarà capace di intendere e di volere!! Ahahahah!!

    1. In effetti lo amo moltissimo, lui lo sa, ne è grato…e se n’approfitta!! 😂😂😂 Grazie per le tue bellissime parole…

          1. Quello dei genitori è un mestiere impegnativo e che spesso (credo,perché non sono ancora mamma) faccia sentire inadeguati e non all’altezza.ma sono sicura che col tempo..e con l’amore che non è mai troppo,ci riuscirai alla grande 🙂

            1. Inadeguato. Esattamente. Perché non c’è un libretto delle istruzioni per capire cosa fare, come fare e quando farlo!! Non è come con i mobili dell’Ikea insomma!! 😂😂😂 Ce la faremo!! 😜

    1. Grazie Chiara. Non so se sono un grande padre, ma mi impegno ad esserlo ogni giorno. Il “furbetto” ha capito tutto. Soprattutto il mio amore per lui, quindi mi frega sempre!! 😂😂😂

          1. Certo! Tranquillo lo ricorderà… anche se potrà sembrare il contrario, se capiterà che vi scontrerete, cosa del tutto normale, tutto quello di buono che hai fatto resterà nella sua memoria. Parlo per esperienza personale, ho cresciuto due figli, ora son grandi (28 e 23)abbiamo utilizzato lo stesso tuo metodo e… quando meno me lo aspettavo, loro mi hanno stupito. Tutto quello che abbiamo fatto per loro gli è rimasto dentro, e me ne rendo conto giorno per giorno.

            1. Allora sono un po’ più sollevato. La tua esperienza personale mi conforta. Sarai sicuramente una grande madre e le tue parole lo testimoniano. 28 e 23 anni. Wow!! Io chissà se arriverò a vederli così grandi. Lo spero. 😊

                1. Io credo tu lo sia. Sensazioni. Credo tu sia molti step avanti a me. Credo tu abbia ormai superato la fase “provo a fare del mio meglio”.
                  Tu sei al punto in cui puoi realmente raccogliere ciò che hai seminato. E se guardi i tuoi figli e sei felice, allora puoi dirti “però ho/abbiamo fatto un buon lavoro”!! Io sono ancora all’inizio. Sono nel periodo della semina, e proverò a fare del mio meglio. 😊

                  1. Ma tu hai già iniziato un buon lavoro, direi ottimo. 😊 Per cui se continui così raggiungerai di certo il tuo scopo. Sì io son felice per come sono i miei figli, anche se non ti nascondo che ci son stati i periodi della pubertà che non son stati affatto semplici. Però fin da piccoli io son sempre stata convinta che anche una negazione ad un figlio deve esser motivata, perchè è giusto che percepisca e capisca il perchè del “no”. Ho sempre odiato i “no” senza un motivo plausibile, che probabilmente dietro c’era, ma che io non capivo. Poi comunque non ci son ricette giuste o sbagliate. Tutto stà a metterci il cuore in quello che si fà. È molto importante.

                    1. Hai perfettamente ragione. Le negazioni vanno sempre motivate. Io cerco di farlo sempre. Non mi far pensare all’adolescenza…sarà tragica!! (Per lui!!) 😂😂😂
                      Grazie per le tue bellissime parole Laura e complimenti per i tuoi figli. 😊

  2. Quanto è bello ciò che hai scritto e quanto è bello il tuo cucciolotto con quei due grandi occhi sereni!
    No, non sei il lupo cattivo delle favole che finisce sempre male, sei l’eroe della sua favola che sarà la sua intera vita.
    Non smettere di giocare con lui, ad ammazzamostri, a mosca cieca, a biliardino, persino a tresette, non smettere fino a che sarà il tempo del gioco: attimi che saranno sempre nel vostro libro dei ricordi belli.

    1. Grazie per i tuoi preziosissimi consigli Ili. Me li godrò finché sono piccoli, che poi crescendo mi daranno filo da torcere!! 😂😂😂 La vita mi ha reso lupo, ed è condizione “sine qua non” affinché io possa continuare a viverla. E poi il ruolo dell’eroe nemmeno mi piace!! 😂
      Grazie per queste dolcissime parole e per esser passata. 😊

      1. I papà sono sempre eroi nell’immaginario dei figli. Quando saranno grandi i “giochi” saranno di altro genere, ma quelli fatti da piccoli coi genitori non si scordano più. Ho perso mio papà da bambina e ho vivido il ricordo di un gioco a nascondino che facemmo insieme quando andammo ad abitare nella nuova casa e fu una delle rare occasioni di gioco con lui.
        Grazie a te per la condivisione di questa poesia, specchio d’anima.

        1. Mi spiace per il tuo papà. Queste cose non dovrebbero mai capitare. Soprattutto da piccoli. 😞 Però almeno hai un ricordo indelebile nella mente. Conservi il suo amore. Io invece non l’ho mai avuto e basta.

          Sarò un eroe finché capirà che non ho nessun potere. Che sono un normale papà. Forse un po’ pazzo!! Però spero ricordi sempre il mio amore per lui. Grazie a te per avermi regalato un tuo ricordo. 😊

  3. Mi si è stretto il cuore leggendo, scusa, la tua poesia è bellissima, ma il motivo di questo mio spasmo è che mio padre non c’è più e quindi i mostri ce li ho tutti addossati alla porta ormai e spero che non vada in pezzi….

    1. Mi spiace per quello che ti è successo. Ma cerca di stare tranquilla, non sfonderanno mai la tua porta. In fondo, se ti guardi attorno, tuo padre è sempre lì con te. Di questo ne sono sicuro. 😊

  4. Non comment. Ogni mia parola sarebbe un di più.

    Una sola cosa ci tengo a dire ……. Padre e figlio del tuo stesso figlio. Credo che sia l’apoteosi dell’amore genitoriale., credo che questa frese appartiene alla preghiera di S bernardino alla Madonna Divina Commedia Paradiso
    E con questo ti auguro buone ferie.
    Forse ci si legge.

  5. (Continuo…. è partito il tasto in modo involontario prima del dovuto)

    …un padre meraviglioso…perciò so per certo che tuo figlio conserverà ogni tuo insegnamento e ne farà tesoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...