Meno Buio

Una stanza vuota. Un nodo in gola. Sono sveglio. O almeno credo. Battiti accelerati. Immagini in dissolvenza. C’eri fino ad un attimo fa. Sembrava tutto così fottutamente reale. Mi son perso, lo sai? Fuori piove, dentro me. Un flash forward. Due minuti e diciassette secondi. Ti ho scorta in lontananza. La tua casa. Quel cancello […]