#Andràtuttobene

Ieri ho iniziato a scrivere un pezzo dei miei, da pubblicare oggi. Merda irrazionale. Vera. Come piace a me. Ma pur sempre merda. Volevo scrivere perché questa è una data molto particolare. A metà del pezzo però mi sono fermato. Ho pensato che forse al posto di una pseudo poesia, sarebbe stata meglio una normale “chiacchierata”. O un pippone. Si di quelli che a metà, se va bene, interrompi e dici “ma che cazzo vuole questo? Ma sparati psicopatico!!”. Lo avrei fatto. Un tempo. Non ora. Però è da tanto che non ne scrivo uno. Solo i più temerari arriveranno in fondo. Come in una sana presa di coscienza. La mia.

Avrei voluto mettere l’hashtag #Iorestoacasaperte, ma non sarebbe stato credibile, visto che per lavoro sono costretto a stare fuori. Ma è come se partecipassi!! Giurin giurello!! Croce sul cuore!! 😂🤞🏻

Esattamente un anno fa io ero in un letto di una sala operatoria per un’emorragia cerebrale. La testa rasata, bucata da un trapano e solo un piccolo drenaggio che spuntava fuori. Non sapevo se mi sarei mai risvegliato dal mio terzo coma (li colleziono, un po’ come con le autocertificazioni!! 😂😂😂). Ma credo che i giorni dopo il risveglio, al contrario delle altre volte, siano stati i più difficili della mia vita. 17 giorni nel letto completamente immobile. Una tortura. Non lo auguro nemmeno al mio peggior nemico. Perché il drenaggio doveva rimanere in asse. Non potevo muovere nulla, se non le braccia. 17 giorni in cui lo sconforto ha preso il sopravvento. Immobile con i reni e la schiena che mi procuravano dolori atroci. Più la testa. La testa, sento ancora quel cazzo di dolore, come se la sensazione fosse tutt’ora reale. Lo assaporo tra i denti. Avrei voluto gridare. Come un disperato. Tirare pugni all’intonaco. Massacrare un dottore che faceva il saputello. Piangere. A tratti l’ho anche fatto. Di nascosto. Perché il dolore fotteva il cervello. Ma ero troppo uomo per mostrare le lacrime. O forse solo troppo coglione. 17 giorni. Li ho contati come se non ci fosse un domani e dentro me pensavo che se ne fossi uscito, avrei apprezzato la vita più di prima. I piccoli gesti. Gli abbracci. Il tempo. Soprattutto il tempo. Quello concesso e quello ricevuto.

Non ho mai avuto paura di morire. Nemmeno allora. Nemmeno adesso. Ma non avrei mai voluto lasciare soli i miei piccoli. È l’unico pensiero che mi ha dato la forza per uscire da quel reparto. Sulle mie gambe.

17 giorni. Quando i dolori mi devastavano stringevo i pugni e chiudevo gli occhi. Mi catapultavo verso un altro universo, perché il mio era quasi al collasso. 17 giorni e accanto si alternavano su una sedia scomoda parenti e amici. Andrà tutto bene, ripetevano. Quante cazzo di volte avrò sentito quel refrain. 17 giorni, ma credo che sia stato il settimo o l’ottavo quello in cui ho pregato. Ho pregato realmente di morire. Rapidamente. L’ho quasi implorato. Così mentre cercavo il cellulare per scrivere un testo autodistruttivo, ho trovato le sue parole tra le mie note.

“Sono qui, fuori dalla sala rianimazione, e guardo quella porta aspettando che si apra e che qualcuno venga a darci buone notizie. Lo sai che tendo sempre a essere positiva in tutte le situazioni. Mi piace questa parte di me, quella che non si vede sempre ma che mi tira fuori la forza di sostenere sempre tutti e sopportare anche le cose più difficili, ma questa volta è davvero tosta, mi stai mettendo davvero alla prova. Proprio ieri eri contento di aver trovato la spazzola che ti faceva il ciuffo bello…e adesso i tuoi bellissimi capelli non ci sono piu, rasati a zero per far posto a tubi e cerotti. Sei bello anche così. Sei bello sempre, amore mio. Non fare scherzi e torna da me che dobbiamo fare tante cose. Abbiamo un appuntamento il 10 settembre (stamattina non te lo ricordavi) e io non vedo l’ora di diventare tua moglie. Lo sogno da 10 anni, lo sapevo da quel 3 ottobre che non saresti stato solo di passaggio. Elena e Matteo sono a casa, con nonna Vita e nonno Mimmo, ignari di tutto. Sanno che papone è in ospedale perché non si sente bene e aspettano da stamattina di vedermi. Hanno passato il pomeriggio a casa di Gabriele, contenti di questa “concessione” inaspettata. Ma si staranno chiedendo come mai tardiamo tanto a tornare. E io dovrò trovare la forza, una volta a casa, di nascondere la tristezza e la disperazione che sento in questo momento. Sono a pezzi. Saperti lì, in quella sala fredda e sterile, addormentato e pieno di tubi, è davvero devastante. Chissà se mi hai sentita prima. Mi hanno fatta entrare per un momento e ti ho accarezzato piano il viso e fatto qualche grattino sul braccio. Avrei voluto baciarti ma ho avuto troppa paura di spostare qualcosa. Ti sei mosso un po’, forse ti sei accorto della mia presenza. Chissà se stai sognando. Dormirai tutta la notte e domani mattina proveranno a svegliarti. Spero di riuscire a esserci. Vorrei tanto essere la prima cosa che vedrai quando riaprirai gli occhi e so che anche tu ne saresti felice. Ora si è affacciata una dottoressa e ci ha avvisato che stanno per portarti di la. Io ti aspetto qui. Tu torna presto da me. Ti amo. Ps: non sto spiando il tuo telefono, lo giuro. Solo chiamate e whatsapp perché il mio è scarico 😇”

17 giorni immobile. Se penso ad un anno fa, questa quarantena forzata, per me, è come essere a Disneyland.

Questo pippone non ha un preciso valore morale. Né un significato. Ognuno trarrà le sue conclusioni. Non vorrei mai che si dica che uno come me, possa dare insegnamenti etici su WordPress. Se lo sapessero giù in quartiere, mi toglierebbero la piazza di spaccio. 🤷🏻‍♂️

#Andratuttobene: voglio ringraziare tutti quelli su WordPress che nonostante il mio anno di assenza, sono ancora qui. A fare due chiacchiere con il sottoscritto. Senza fare nomi, che poi scordo qualcuno ed è antipatico. Grazie davvero. 🙏🏻

Nelle cuffie 🎧 Hans Zimmer – Time

Settembre è lontano!! 🤦🏻‍♂️
Questa è la testimonianza vivente che finirò presto in galera!! 😂🍊🍊🍊

399 pensieri su “#Andràtuttobene

    1. Nuuuuu!! Il lamento è una componente fondamentale dell’uomo. Anche adesso mi lamento. Meno, se devo dire la verità. Però lo faccio!! 🙄
      Forse senza tutto quello che ho passato, sarei in strada a correre nudo braccato dalla polizia!! 🤦🏻‍♂️😂😂😂

      (Bellissimo il papà…di conseguenza!! 😂😂😂 scherzo!!)

                1. Si si avevo notato la tua. Serrata. 🤐
                  Dovrebbero farla però la faccina di uno che va via fischiettando dalla scena del crimine!! Come se nulla fosse!! 😂😂😂

  1. Non so se dirti di non scrivere mai più di queste cose oppure di farlo più spesso … ho pianto tutto il tempo, ho sentito sulla mia pelle il tuo dolore, il tuo scoraggiamento nel mio cuore, il tuo voler morire che lottava con la tua immensa voglia di vivere …
    Siamo pedine umane, caro Davide, ma la forza dei nostri sentimenti e delle nostre emozioni non ha eguali, se solo tutti ne comprendessero la potenza, in questo mondo non ci sarebbero sconfitti

    1. Mi spiace tu abbia pianto. Ero indeciso se scrivere tutto questo. Ma il periodo, questo periodo, mi ha spinto a far conoscere una piccola storia. Perché anche nei momenti più difficili, come questo, dobbiamo trovare la forza per uscirne. Ho cercato di stemperare il tutto, con la mia “coglionaggine”!! 😂😂😂

      Credo che per la prima volta abbia vinto la mia voglia di vivere. Ma è stata davvero dura. Grazie per essere sempre qui. 🤗🤗🤗

          1. Un pizzico di fortuna? Non so, credo di più ad una mano invisibile che spinga nella giusta direzione affinché si possa continuare la strada nella giusta direzione. Comunque io ti sopporto molto volentieri, specialmente quando scrivi quelle belle cose.

            1. Oggi studiavo le teorie di Smith, il padre dell’economia, sulla mano invisibile. Certo lui la applicava al suo campo, come Provvidenza grazie alla quale la ricerca egoistica del proprio interesse gioverebbe a se stessi e all’economia. Vabbè…una curiosa coincidenza!! 😅
              Grazie come sempre per le tue belle parole. E spero lì sia tutto ok. 😊

                1. Non credo. Perché come diceva Mario Brega…sta mano po esse fero o po esse piuma!! 😂😂😂
                  Sui soldi mi sa che è sempre “fero”!! 🤦🏻‍♂️😂

                  Grazie anche da parte dei piccoli. Si lei dicono mi somigli molto. Anche caratterialmente. Non so se augurarglielo o meno!! 😂😂😂

      1. Per quante difficoltà ci possano essere
        la mia famiglia sta bene.
        E mi fa’ piacere che anche tu e la tua stiate bene.
        A presto.
        Un abbraccione dall’isola isolata 😊

        1. Sono felice stiate bene. Dobbiamo riorganizzare la vita in questa modalità. Ma ci riusciremo. E ne usciremo. Come la fuga dall’isola che non c’è!! 😂😂😂
          Un abbraccio enorme. 🤗

  2. Vorrei scrivere tante cose, ma non scrivo neppure una.
    Volevo scrivere che mi hai fatto commuovere, ma non lo faccio.
    Volevo dirti che i bimbi sono tremendamente belli, ma non lo faccio.
    Volevo dirti che mi spiace non aver percepito la tua assenza come un fatto grave, ma non lo faccio.
    Volevo chiederti se ti sei sposato, ma non lo faccio.
    Volevo sapere se ora stai bene, e se il tuo problema è congenito, ma non lo faccio.
    Ho deciso di non scrivere nulla, perché quello che hai scritto tu racconta già tutto ciò.

    1. Vorrei scrivere che sono contento che tu ci sia, come amico, ma non lo dirò.
      Vorrei scrivere che se ad uno di noi accade qualcosa, sarà difficile per gli altri saperlo, ma alla fine non è colpa di nessuno.
      Vorrei scrivere che sto bene e che adesso non ho nulla, che si è trattato di “mero caso”, ma non lo farò.
      Vorrei scrivere che anche in coma la signora mi avrebbe portato all’altare, con tutto il lettino e le flebo, ma questo è meglio evitare di dirlo. 😂😂😂
      Grazie Andrea!! 😊

        1. Ho già dato amico mio!! 🤦🏻‍♂️
          Lo scorso 10 settembre, ancora malaticcio, senza forze…ho provato a far saltare tutto, ma ho calcolato male i tempi!!
          Avrei dovuto ammalarmi tra giugno e luglio!! 😂😂😂

            1. Si abbiamo scelto una bella data. Casualmente. Non era legata a nessun ricordo particolare. Ma non volevamo massacrare tutti con un matrimonio estivo. Qui al sud l’estate è fissa sui 40 gradi!! Ed io odio il caldo!! 😂😂😂
              Tu anche sposato in settembre?? 😊

              1. Il 1°. I miei genitori il 19. Mio fratello il 19. Compleanno mio 4, nonna 4, altra nonna 5, papà 10, cugina (praticamente sorella) 14, moglie 21, sicuramente ne sto dimenticando almeno altri 3-4.

    1. Prof!! Si butta sempre in caciara!! 😂😂😂
      Ciuffo tornato bellissimo. Io anche. Qualche capello bianco in più, ma si dice porti saggezza?? (Io lo spaccio così!! 😂😂😂)
      Grazie per essere qui. Un abbraccio enorme!! 😘

  3. Giuliana ha detto molto di quello che io ho pensato. Grande la tua forza di allora, grande la tua forza di adesso, di condividere, e in qualche modo quindi rivivere, portare all’esterno e al presente una cosa così tanto tua, senza altro fine se non di dare qualcosa, un dono, credo, che possa essere raccolto solo da chi vuole. Un abbraccio enorme, davvero.

    1. Non so se sia stato forte o meno. Probabilmente ci ho messo tanto del mio. Ma poi ho avuto anche molta fortuna. Tanti non ce la fanno. Arrivano tardi. O restano segnati. Da tutto questo ho imparato ad apprezzare ancora di più le piccole cose.

      Giuliana è una persona estremamente buona. Su questo siamo d’accordo. 😊
      Ricambio l’abbraccio enorme!! 🤗

      1. Parlo di forza proprio per questo. Alcune cose, è vero, non dipendono da noi, ma dalla fortuna, o dalle capacità e dal sostegno di altre persone, o altro ancora. Ma il modo in cui affrontiamo quello che dipende da noi è nostro, dipende dalle risorse che mettiamo in campo, da quello a cui scegliamo di dare valore, quindi è proprio intimamente nostro. E di questo fa parte anche un “uscire allo scoperto” che non è affatto scontato e che è tanto più prezioso se non intende “insegnare a vivere”, ma condividere un pezzo non da poco della propria vita, in modo che siano gli altri a “usarlo” (in senso buono) prendendo ciascuno quello che può aiutare in quel momento.

        1. Hai centrato davvero tutto. Completamente.

          Non voglio insegnare nulla a nessuno, semplicemente perché IO non sono nessuno. Ognuno prenda ciò che vuole. Se lo ritiene opportuno. Altrimenti resterà un racconto qualsiasi, di un pazzo che urla i suoi drammi solo per esorcizzarli!! 😊

          Per il resto non posso far altro che ringraziarti per aver letto e per esser passata di qui. Grazie 🙏🏻

  4. Anche se non vorresti sentirtelo dire, queste parole dovrebbero servire da monito a tanta gente, grazie.
    Io non sto soffrendo in questa quarantena, ne approfitto per scrivere, leggere e giocare alla play da brava otaku, ma conosco gente che sta impazzendo e fa pensare.
    Grazie per il tuo messaggio e bentornato. 🙂

    1. Non lo dire!! Non lo dire!! 🙉😂😂😂
      Scherzi a parte, sento tanta gente lamentarsi. Ma evidentemente non hanno mai rischiato di perdere tutto. Forse bisognerebbe apprezzare molto più questo tempo che abbiamo “forzatamente” con noi stessi. Da piccolo otaku aspetto l’uscita del remake di FFVII!! Ritroverò il mio Sephiroth dopo più di 20 anni!! 😍😍😍
      Grazie per le tue parole. E stai a casa!! 😊😊😊

  5. Grazie mille sephiroth! Sono contenta che a modo tuo abbia contribuito all’iniziativa! Ogni volta mi devi strappare tante lacrime!
    Comunque ce l’hai fatta e ce la faremo insieme anche adesso 💪🏻💪🏻💪🏻
    Se fossi giù avrei usato il gergo del luogo: chi ti ammazza a te?!?!?
    Un bacione affettuoso e complimenti x gli spettacolari bimbi! Hanno i tuoi occhi, vero?

    1. Ho cercato di fare la mia parte. Mi sembrava carino. E poi hai ragione tu…e chi m’ammazza a me!! 😂😂😂
      Dopo Ciro l’immortale in Gomorra, c’è pure Davide!! 😂😂😂
      Asciuga le lacrime, non è tempo di piangere, non per cose passate.
      Dicono la piccola sia uguale a me. Ma lei è bellissima, io no. Però mi sono impegnato!! 😂😂😂
      Sei a casa?? 😂

      1. Ho chiesto tre giorni di congedo i primi ad aprile!
        Leggo come una dannata il sito inps in questi giorni per questo rispondo tardi! Ma non credo di siamo grandi alternative! Le ferie non le vorrei toccare sennò a luglio e agosto come faremo?!?!? È un disastro!
        Il fatto che la piccola somigli a te e lei sia bella, non significa nulla, lei sarà una donna! Tu sei sei bello o meno, lo deve dire la tua compagna! Ma a noi interessa poco ☺️
        Va beh mi alzo! Sono già stufa!
        Ah si ieri h fatto tutto il giorno neve, se oggi è ancora brutto vado in cantina a prendere l’albero di Natale! E facciamo anche il presepe dopo! 🤦🏻‍♀️

        1. Lavori alla posta o ricordo male?? Ho chiesto un po’ di giorni anche io da domenica, ho un esame martedì. Speriamo bene!! 🤞🏻🤞🏻🤞🏻
          Le ferie…chissà se le faremo. Ho solo 120 giorni arretrati. 😅
          Sul sito dell’Inps cosa c’è di interessante?? Agevolazioni?? 🤔

          Sei un po’ nervosa??
          Cerca di stare tranquilla. Questo periodo sarà lungo. Se ti prende a male adesso…il problema non saranno queste giornate di freddo, ma quando sarà bello e dovremo stare in casa per forza di cose!! 🤦🏻‍♂️
          Sto pensando che potrei iniziare a pitturare tutta casa. Potrebbe tenermi occupato per mesi, vista la mia negazione totale!! 😂😂😂

          1. Si sì, che memoria! Io i miei 12 giorni l’anno me li sono sempre goduti in luglio per portare i bimbi nel Salento! Mi scoccia tenerli qui a luglio! Non voglio pensare al peggio!
            Ho aspettato tutto l’inverno che arrivasse la primavera! Sono un po’ provata, ma solo perché ero già a casa da ottobre! Non vedevo l’ora di ricominciare!
            120? E come si accumulano tutti sti giorni insieme? Beh vuol dire che mi farai qualche giorno di beneficienza! 🤣🤣🤣🤣
            Li chiedo sempre anche al mio collega veterano che non ne vuol sapere di stare a casa! 🤣🤣🤣🤣
            Comunque inizia ad essere dura l questione! Senza sfogo x i bimbi, seph ti giuro che è peso!
            Animo animo dicono gli spagnoli 😉

            1. Si è dura. Però tu sei abbastanza forte. Sei una con le palle. E quindi so che a parte i momenti di scoramento, che capitano a tutti, saprai come uscirne.
              E a luglio o ad agosto sarai qui in Salento a goderti sole e mare. Resisti. 😘

              Quando si è pochi succedono queste aberrazioni. Me ne andrò in pensione 5 anni prima di sto passo!! 😂😂😂

                    1. Non c’è un’età per non imbarazzarsi!! E poi son piccolino io!! Piccolo e nero!! 😂😂😂
                      Piuttosto come stai?? Va un po’ meglio?? 🙄

                    2. Cerca di essere più ottimista!! L’ho detto io che andrà tutto bene. Ed anche se penserai “e tu chi cazzo sei??”, sappi sempre che ho dei piccoli superpoteri!! 😊😊😊

                      Non possiamo recuperare nessuno già andato. Vero. Ma possiamo evitare che altri vadano.
                      Spero tu stia passando una Buona Pasqua!! Fa la brava!! Un abbraccio enorme!! 😘😘😘

                    3. Beato te che hai i super poteri! Io ho i super maroni gonfi! Fanno a gara in casa x chi riesce a gonfiarmeli di più! 🤦🏻‍♀️ la fai facile tu! I super poteri non aprono le scuole! Questi si menano da mattina a sera se non sono lì a fare il generale, come faccio ad andare a lavoro in queste condizioni?!?!?
                      Help me!

                    4. Ellapeppa!! 😮
                      Resta calma. So che non è semplice, e ti capisco. Sono due anche i miei!! 🤦🏻‍♂️😂
                      Però qui c’è la gestapo!! 😂😂😂
                      Li fa filare tutti!! (Ecco perché vado a lavoro!! 🤦🏻‍♂️😂)
                      Fai un gruppo WA, caricaci tutti su ed inizia ad insultare a più non posso!! 😂😂😂
                      Scherzo!! Fa la brava, passerà, tu sei più forte del Covid!! 💪🏻
                      Un abbraccio Anto!! 🤗

  6. Grazie per averlo condiviso, perché le emozioni e la commozione ci rendono più umani. E Dio solo sa se abbiamo bisogno di un po’ di umanità. Sono stanca oggi e questa pioggia non aiuta. Ma sono viva e non ho dolori.
    Questa dovrebbe essere pura gioia, E lo è.
    Buona giornata. Buona VITA.

    1. Grazie per averlo letto. Non avrei immaginato così tante persone arrivare fino in fondo al mio “pippone”. A volte le cose più semplici sono le più sentite. Forse mostrare il mio lato “umano” mi ha reso più accessibile. Io che poi resto convinto che mostrare umanità sia oggi un segno di debolezza.

      Cerca di riposare, perché sei viva. E perché i need to your english course. A big huge!! 🤗😘

      1. PIÙ che un pippone é un filmone alla Tutta colpa delle stelle dove si piange tanto e si esce con un senso di pace.
        Ci si sente meno soli e inutili nella condivisione.

        Dai Seph sai che ti dico? Sei fortunato: come non lottare per i nostri figli ? Io mi ci sono aggrappata (anche se è uno solo) non è stata una passeggiata eppure eccoci qui .

        Shera 🦋🍀

        1. Non ho visto il film, ma dopo tutto questo pippone ne sono uscito migliore (forse 😂). Sono sempre io ma con qualche angolo smussato, e qualche sogno in più. Un tempo non avrei lottato affatto. Non che ci tenga particolarmente anche adesso, ma vorrei vederli sistemati. Vorrei aiutarli a raggiungere i loro traguardi. Dopo sarebbe più facile andare via.

          Aggrappati sempre a lui, tanto per lui sarà lo stesso. Tu sei il suo pilastro. La reciprocità dell’amore madre/figlio è unica.

          1. Vuoi ridere o comunque rassicurarti o impaurirti mia madre ha avuto tre figli io ero la sua figlia preferita mi diceva! Ma ero anche l’unica figlia femmina🤣
            Da piccoli perché eravamo piccoli e scalati da adulti diceva devo vedere Francis tranquillo e poi passava mio fratello Stefano e poi come un elastico i miei alti e bassi e quindi Mia mamma ha fatto la sua lunga vita avrebbe potuto essere più lunga ma 80 anni li ha vissuti dunque la parabola è che se aspettiamo di salutare tutti soltanto quando i nostri figli saranno sistemati per una ragione o per l’altra non sarà mai il momento giusto!
            Ciao … sta per parlare Conte… oddio ma quanto parla?
            Abbraccissimi Seph🍀🦋

            1. Tutte pazze per Conte!! 😂
              Si inizia a vedere un po’ di luce in fondo al tunnel. Dal 4 maggio bisboccia!! 😂😂😂

              Sai cosa?? Non ho mai avuto grandi aspettative di vita, ma come si dice l’appetito vien mangiando. E forse hai ragione tu. Magari una volta sistemati loro, mi toccherà ricalibrare gli obiettivi!! Però quello che non vorrei, adesso, è andarmene via prima del previsto, perché hanno bisogno di me, ed io so perfettamente cosa significhi crescere senza un genitore.

              Eri l’unica, ma eri la sua figlia femmina preferita. 😂 Sarà stata un mito tua madre. Solare sicuramente. Come te.
              Un abbraccio Shera!! 🤗🤗🤗

              1. Anche trisboccia ma io preferisco aspettare x uscire di vedere cosa produce questo liberi tutti.
                Esorcizziamo i cattivi pensieri come fai tu con l’ironia e l’intelligenza che non ti fanno difetto.
                Hai ragione mia mamma è stata una grandissima donna soprattutto quando sono diventata adulta ho scoperto che dietro quella sua leggerezza la sua tenerezza il suo essere disponibile a tutti c’era tanta forza di volontà e una sofferenza mai confessata. Mi manca ogni giorno. Mi mancano i nostri confronti e i nostri scontri. Non è mai stata sul piedistallo e questo ha aiutato me nell’educazione se così vogliamo chiamarla di mio figlio.

                Take care Seph 🍀🦋

                1. Su questo sono d’accordo con te. L’effetto di questo liberi tutti, potrebbe portare a delle ricadute pesanti. Anche se mi auguro di no. C’è comunque una discrepanza clamorosa tra i numeri del nord e quelli qui al sud. Ma comunque, in attesa di una cura o un vaccino bisogna iniziare pur a convivere con questa cosa.

                  Sono convintissimo che tua madre sia stata una grandissima donna. La mela non cade mai lontano dall’albero. Ed immagino ti debba mancare infinitamente.
                  Ti mando un abbraccio. Non sarà granché, ma è vero!! 😊😊😊

                  1. Seph lasciami dire che è passata l’ondata di oggettiva paura molti non io che sono poca cosa cominciano a chiedersi da dove ci siano tirati fuori questi numeri così perfetti anche nella unità per esempio 751!
                    Certo bisognerà avere qualche accortezza magari nel dosare le uscite ancora per qualche tempo ma credo che questo clima ansiogeno faccia male a tutti.
                    Soprattutto Bisogna riprendere il lavoro.

                    Il tuo abbraccio me lo prendo tutto perché io da grande sentimentale che sono Penso che i pochi rapporti che intratteniamo noi in questo piccolo spazio siano in buona parte ‘elettivi’ e sinceri.

                    Sherabbraccicari 🦋🍀Take care Dave!!!

                    1. Credo che per un altro mese terrò la famiglia in casa, a parte le visite con i nonni, che mancano da molto. Ma essendo stati anche loro in quarantena, non dovrebbero esserci problemi.
                      Per il resto, sono io il più pericoloso, visto che lavoro a contatto con il pubblico!! Ma speriamo che con le dovute accortezze tutto prosegua per il verso giusto. 🤞🏻🤞🏻🤞🏻

                      Non posso che condividere il tuo pensiero, sui pochi ma buoni rapporti, che intratteniamo in questo piccolo grande spazio.

                      Spero vada tutto bene amica mia!! 😘😘😘

                    2. Tornerà tutto a posto ma sta a noi fare la differenza e trovare una formula migliore di vita, capire il valore dei sentimenti e della comunanza.
                      Prenditi cura di te al lavoro Non avere paura di puntare i piedi se non si mantengono i diktat richiesti devi badare alla tua famiglia.
                      Un abbraccissimo e…take care Seph❣

  7. Il mio nome non te lo potrai mai scordare eh eh
    Hai una buona stella 🌟 mio padre prima che io nascessi anni prima cadde e riuscì a farsi davvero male alla testa
    Aveva un piccolo cagnolino 🐶 che fece il pazzo e attiro l’attenzione di un parente di passaggio. La prima moglie di mio padre era non vedente e prego tanto per lui. Credo sia sopravvissuto grazie a lei e io mi chiamo come lei e quella fatina li 🖖🏻🧚‍♀️ baciala tanto per me

    1. Non potrei mai scordare il tuo nome perché è quello di mia madre!! 😂
      Per fortuna il piccolo cagnolino ha salvato tuo padre. Ed anche te a pensarci!! 🤔
      Comunque quella fatina con quel nome…wow!! 😊😘

                    1. Noooooo non come mio padre…..tanto adesso è tutta per te, ho letto di una ragazzina spedita a 12 anni in Inghilterra 🇬🇧 per studiare
                      Bisogna mollarli
                      (Tati vieni qui … subbittooo)
                      Capito !?

                    2. Gli parleresti ai tuoi figli del libro che promuovo ??????
                      Pleaseeeeeee
                      Se si gli dovresti dire che dentro c’è una fata ,,,,,,che non si sa bene come si chiama ma suggerisce un metodo a una mamma ( scoppiata) vabbè tu dici nervosa, per rilassarsi e parlare bene con i propri figli e questo metodo è una festa antica per le fate
                      Vorrei tanto tanto sapere che ne pensano e dai dai
                      🧚‍♀️

  8. Lo sapevo!!! Lo sapevo!!!
    Ti chiederai cosa… 😁
    Sapevo che tu sei speciale, che hai accanto a te qualcuno di speciale, che nonostante il tuo fare da duro scazzato, dentro hai zucchero e miele. Ho letto tutto fino in fondo, perchè sò che cominci in un modo e termini come solitamente mi aspetto! Ma settembre… settembre proprio non lo immaginavo! E allora dovrai raccontare, raccontarci di più!
    Hai ragione, chi non ha passato il brutto, non può capire, e spesso non guarda oltre il suo naso e crede che non ci sia di peggio. Mentre invece purtroppo non è così! Il peggio c’è! Silente, strisciante e nascosto. E quando colpisce lascia senza fiato, come un pugno nello stomaco o come quandi fai una caduta dalle scale e sbatti la schiena sui gradini. Son contenta di rileggerti. Se puoi, continua con i tuoi pipponi su WP e invita quelli del quartiere a leggerli, saranno felici del tuo spaccio 😂😂😂😂
    Un abbraccio virtuale.
    P.s. i tuoi pargoli sono STUPENDI

    1. Non sono speciale. Non mi ci considero proprio!! Probabilmente chi mi è accanto si. Sopportare me non è facile, anche perché io sono duro e scazzato realmente. Ed uso aggettivi volutamente buoni!! 😂😂😂
      Settembre non lo immaginavo nemmeno io!! Si può dire?? Però ha penato 10 lunghissimi anni. 😂😂😂

      Ho passato l’inferno. E quindi non mi lamento. Non posso. Sto zitto e sopporto quarantena. Anche perché purtroppo c’è chi lotta tutti i giorni e non ce la fa. E per i pipponi almeno per un mesetto vi terrò lontani. 😅
      Un abbraccio enorme. Non mollare con i tuoi pargoli. E grazie!! 🤗😘

        1. E lo so. Ma spesso non mi sopporto manco io!! 😂😂😂

          No non mollare mai con loro. Torneranno da mamma!! Sei una bravissima persona. 💪🏻💪🏻💪🏻

  9. Mi hai fatto piangere le lacrime che pensavo di aver finito!
    Auguro a te e alla tua famiglia meravigliosa, una strada lunghissima, lastricata di gioie incredibili ed inattese, dove l’amore sia il sole che illumina e la vostra anima il forno che regala il pane che sfama come niente altro.
    Un abbraccio

    1. Hai scritto un pensiero bellissimo. Ricco d’amore. Quello che cerco di mettere ogni giorno. Anche quando pesa anche solo respirare.

      Non avrei voluto però sprecare le tue lacrime. Non in questo periodo. Non ora. Meriti tutto ciò che auguri. 😊😊😊

      1. Hai insegnato a chi si lamente cosa è la sopportazione del vero dolore, lo ha insegnato ancor di più l’anima che attendeva dietro una porta, carica d’amore, quello che vorrebbe conoscere ciascuno di noi.
        Io ho provato quel sentimento, quindi per metà sono felice, perchè viva e vera, non ho ricevuto lo stesso, ma non importa, il tuo pezzo mi fa sperare in una magia, un incantesimo eterno.
        GRAZIE!

        1. Non voglio insegnare nulla, perché sono proprio l’ultimo che può farlo. Ho sopportato il dolore, ma non so come abbia fatto. Ho sperato di morire ad un certo punto. Ho persino pregato di morire, io che non conosco dio. Però se qualcuno riuscirà a trarne beneficio, leggendo, ne sarò felice.

          Sicuramente ha avuto più forza chi aspettava fuori da quella porta.

          Mi spiace tu non abbia ricevuto lo stesso, ma non posso che augurarti il più dolce tra gli incantesimi di magia. Ognuno di noi lo merita. E sono io che devo ringraziare te. 😊😊😊

  10. Carissimo.
    Un pò lo siamo tutti temerari e soprattutto in questi giorni grotteschi e senza fine.
    Se sono qui a commentare il tuo post è perchè ancora ci credo che andrà tutto bene.

    1. Sicuramente Massy. Finirà tutto presto. Ne sono sicuro. Ma ne usciremo cambiati. E non importa come. Forse faremo durare gli abbracci qualche secondo in più.

      Grazie!! 😊

  11. Ed eccomi qui! 😅
    Ho passato gli ultimi giorni alla presa di piccole sventure quotidiane…Per ultima, but non least, una bella botta sulla testa, che ho temuto mi avesse eliminato il residuo neurone…🤦🏻‍♀️Mi ero già composta sul letto per la venuta dei monatti, quando ho pensato che fosse giusto farti sapere che ero passata 🙄🤷🏻‍♀️
    Per dirti che è stato emozionante e bello che tu abbia condiviso con noi quei momenti bui nello spazio, che io chiamo “ la terra di nessuno”. Un posto in cui si è solissimi davanti a tutto…alla vita trascorsa, alle scelte fatte, alla paura non confessata , non tanto di cessare di esistere, ma che lo saremo per chi amiamo tanto.
    E la luce che ti riprende per i capelli, o un solo capello ( ! ) e ti riporta indietro deve essere, penso, una folgorazione amorosa per la vita, per quel tempo concesso e ricevuto.
    I tuoi bimbi sono uno spettacolo ❤️❤️❤️ e tua moglie una santa innamorata, la invidio.
    Non posso finire, se non scrivendo una frase della “ Vita di Pi “:
    Penso che la vita non sia altro che un atto di separazione, ma la cosa che crea più dolore è non prendersi un momento per un giusto addio.
    Quanti miracoli abbiamo avuto!?
    Un abbraccio ❤️

    1. Però non puoi leggere nulla che subito per emulazione ti getti contro gli spigoli!! Essù!! Sempre al centro della scena!! 😂😂😂

      E poi, non puoi abbandonarci ora in tempo di Corinavirus, come del resto, non potresti nemmeno ospitare i monatti, che si creerebbe assembramento in casa e credo che nemmeno loro possano spostarsi in tempi di autocertificazione!! 🤔

      Dove è stata di bello Mrs Baudelaire, a parte autoindursi ferite lacero-contuse alla testa?? È rigorosamente chiusa in casa?? 🙄

      La terra di nessuno. Un limbo di cui non ricordo nulla. Poi ero senza capelli, non credo mi abbiano preso proprio da lì!! 😂😂😂
      (Si sdrammatizziamo dai!!)
      Anche a sto giro è andata bene, ed i miracoli, se così li vogliamo chiamare, non si contano più.

      Credo fermamente che abbia ancora un po’ di cose da fare da questa parte della strada. Non mi è concesso attraversare. Per ora. Arriverà il tempo.

      Lei che fa di bello?? Mi era quasi mancata. ❤️

  12. Miiiiii
    Una cosa paurosa! Mi accorsi di avere una fila di formiche in bagno! Metri e metri di formicuzze non distanziate da spazio regolamentare! therefore presi della potente varechina, e la spruzzai sulle malcapitate…indi mi accinsi a toglierle, e nel rialzarmi, detti una craniata da guiness contro lo spigolo d’acciao del porta asciugamani…💥🤪🤯😓🤧
    Morale: le scrivo dal bagno, dove ho piazzato una scatoletta di esca per formiche e sto sperando, mentre mangio un panino, che non sappiano leggere le dangerous indicazioni 🙄
    e comunque la mamma di Cecy mi era sembrata una bella figura da emulare…
    Ah ecco, faccio smart working con Netflix! E lei? Casa o lavora?
    Ok, vado che sto perdendo Le avventure di Taddeo l’esploratore! 🙋🏻‍♀️😘

    1. Cu fu la mamma di Cecy?? Hai gridato alle formiche che devono mantenere il metro di distanza?? Hanno guanti e mascherine?? E poi non si mangia il panino nel cesso, che poi fai le briciole e vengono le formiche!! 🐜🐜🐜 (in fila per tre con il resto di 🐜🐜). Tutto torna.

      Comunque Smart Working con Netflix è ottimo!! Io sono a casa, domattina rientro a lavoro, ho fatto esame se le può interessare (superato a culo) però superato!! 😂😂😂
      Mi hanno consigliato Freud su Netflix. Considerando che lei ne ha più bisogno, lo veda e mi dica!! 🙄

      Nenella mi ha incastrato con Bazoops e l’odioso maialino Jimmy Jones!!! Altro che Taddeo!! 🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️

  13. Sephiiiiii la mamma di Cecy è quella che attende i monatti nei Promessi Married!!!
    E poi, mi permetta di fare i complimenti al suo encomiabile lato B!!!
    Infine, sotto il suo illuminato consiglio vedrò di accontentarla per Sigismondo, bah, sarà una tale noia..

    “La serie infatti mescola varie tematiche, dando vita ad un genere ibrido e innovativo che prende spunto dalle atmosfere noir del cinema espressionista tedesco e dai temi cari alla cultura pop odierna. Si ottiene dunque un prodotto che si potrebbe definire un thriller dark, dove i complotti politici si mischiano con spiritismo ed elementi sovrannaturali.”
    🙄
    “ La presenza di molteplici temi è un’arma a doppio taglio: da un lato il continuo gioco di ambiguità fra il soprannaturale e il reale crea un’ambientazione efficace e una trama coinvolgente, dall’altro l’inserimento di elementi che escono dal noir per entrare nello splatter e nel grottesco e il continuo intreccio politico creano una mescolanza non sempre piacevole“
    🤔 si può provare…se non è una biografia vera, potrebbe essere carina..vado a vedere!😎

    1. Ma figurati se mi ricordo chi cazzo è la mamma di Cecilia nei promessi sposi!! 😂😂😂

      A volte fatico a ricordare ora 17.25 cosa ho mangiato alle 14.15, appena 3 ore fa!! 🤔

      Si guardi Sigismondo, che mi sembra interessante, sulla falsa riga di Sherlock Holmes, ambientato ai giorni nostri, con Benedetto Cumberequalcosa, che ho trovato un piccolo gioiellino delle serie Tv. Strepitoso. Peccato duri poco. Se non l’ha visto, lo veda. Per forza.

  14. Preoccupante ‘sta serie…🙄 di Freud intendo…
    Ma Cumberqualcosa sta in un’ altra serie, di Holmes, ma come scrive? Mi ha confusionato!!!
    Fatica pure a scrivere in modo lineare, altro che pranzo! Ora farò un po’ e un po’…🤷🏻‍♀️

    1. Benedetto Cumberequalcosa (Benedict Cumberbatch) è l’attore di Sherlock Holmes. (Nonché il mitico Doctor Strange, ma questa è un’altra perla della Marvel di cui ci occuperemo after).
      Sherlock serie Tv. Non film. Mi raccomando. Nel film c’è invece il grandissimo R. Downey J. (Iron Man, sempre Marvel). Ma su Netflix il film non c’è, anche se te lo consiglio vivamente.
      Quello che scrivo è vergognosamente lineare ed in italiano. Come sempre. La quarantena le fa male Mrs Baudelaire!! O forse ha già visto Sigidmondo e si è immedesimata in qualche paziente?? 😂😂😂

      Se tutta questa mole di informazioni la manda in over load, le farò messaggi più brevi e coincisi!! 😂😂😂

  15. Oh santamadonnina!
    -> Si guardi Sigismondo, che mi sembra interessante, sulla falsa riga di Sherlock Holmes, ambientato ai giorni nostri, con Benedetto Cumberequalcosa…. <- [ cit.]
    E io capisco che Sigismondo è sulla falsa riga di Sherlocco! Avanti!!! Provi a negare se prima della falsa riga non ci andava un punto!!! Su su provi!
    Film con Downey l’ho visto, e se c’è qualcuno vergognosamente arroccato sulla sua catastrofica linea è lei! 🤦🏻‍♀️
    😂😂😂

  16. Ma nooooooo manca il verbo riferito a me se la virgola sta a posto! Non cederò mai!!! Chiami dei testimoni!
    Amerei tanto darle una mazzata sulla testa, altro che over load…tsé! Ha scritto che Sigismondo è sulla falsariga di Sherlock…testimoniiiiiiiiiiiiii 😠

    1. Infatti é quello il senso. Volevo dire quello. Dalla descrizione che hai postato, (sembra) che Freud, sia sulla falsariga di Sherlock Holmes, serie Tv, ambientata ai gironi nostri, di cui Cumberequalcosa ne è protagonista. Vada a dormire. Su su!! Smart Working su Netflix, grazie al piffero che va in over load!! 😂

      1. È lui che sta distruggendo me! Invenzione del diavolo! 👹
        Oramai fa parte della famiglia…anzi, è lui la famiglia! 😂😂😂
        …ho trovato piacevole la miniserie Unorthodox…ora torno su Sherlock. Au revoir!
        P.s. niente più Sigismondo, bisogna seguirlo in gruppo, uno guarda e gli altri seguono 🤦🏻‍♀️
        Vabbè…

          1. Mbe’ no, girato bene, belle ambientazioni ecc, ma si fatica a tenere la trama, e in questo momento, diciamo che non ho il dono dell’attenzione, inizi lei e mi farà sapere! E ora laviamoci le mani che si cena! 🍽🍗🥮🧁🍰🍷
            A proposito…letta oggi: ma la doccia la possiamo fare!?
            I miei rispetti mister Seph! ✋🏻🤚🏻

            1. In questo periodo sono oberato di serie tv!! 😂😂😂 Forse più avanti potrei iniziarlo, sperando poi non mi auto psicanalizzi più di quanto già faccio.
              Brava lava le mani, ma non fare la doccia. È proibito. O le devi segnalare sull’autocertificazione. 🙄
              Quanti rispetti hai?? 🤔

              1. 🤔
                Dieci…ne ho!
                Ma che autopsicanalizzazione! 😂 Non mi sembra il tipo!
                Sicuro che la cosa andrà cosi:
                Seph: “ Perché ho fatto quella cosa, oh, perché ? “
                Super Ego di Seph: “ Impicciati dei fatti tuoi.”
                ————————-The End———————
                😂😂😂

                1. Lei ha una concezione del mio spropositato Ego molto raffinata!! 🤷🏻‍♂️
                  In realtà non userebbe mai espressioni edulcorate. Quindi ha totalmente cannato!! 😂😂😂

                  Sono lo psichiatra di me stesso. Eseguo la diagnosi. Mi do la cura. Vittima e carnefice. 🙄

                  1. Siamo in pubblico…e sono pur sempre una signora…quindi, facendo le dovute sostituzioni, sento di non aver affatto cannato…😎
                    E affidarsi a sè medesimo per darsi la cura, lo trovo absolutely dannoso 😂😂😂

                    1. …anche perché lei, mister Seph, non ha un super Ego, ma ha Iron Man, Capitan America, Spider Man, Thor, Hulk, Daredevil, Okoye, Occhio di Falco, Thanos eppure la Vedova Nera con tutta la Marvel!!! 😂😂😂😂😂

                    2. Manca Doctor Strange!! L’unico che si avvicina realmente a ciò che sono, insieme ad Iron Man, ovviamente!! Ma l’hai visto Doctor Strange?? Te lo consiglio. È bellissimo. 😍

                    3. Probably. Ma auto ricucirsi l’anima lo trovo l’unico compromesso accettabile con me stesso. Anche quando tutto sfocia in un ego autoreferenziale. E su queste parole mettici ipse dixit!! 😉

                    4. Mi ha rubato tutto lo spazio per rispondere signor Ipse Dixit…🙄
                      Comunque, trovo interessante che lei, nei ritagli di tempo, eserciti la professione di sarto. Bella cosa saper seguire e toccare e assemblare i tagli con punti che agli altri restano invisibili, percorrere le cuciture con le dita e capire dove iniziano e dove finiscono…e già…dove inizia l’anima, e dove finisce?! 🙄😏

                      🐣🐥 buona pasqua!

                    5. Se avessi tutte le risposte sarei dio. Ma sto iniziando a capire e preparare il golpe per autoproclamarmici alla fine dei miei giorni.
                      Nei ritagli di tempo faccio molte cose. Anche il sarto. Che poi non sai mai se convenga ricucirla o meno l’anima. Ma le cuciture come gli strappi, risultano sempre ben visibili. Ahimè!! 😊

                      Buona Pasqua a lei Mrs Baudelaire!! 😊

  17. Hai toccato anche il mio cuore…capisco le parole di Giuly e le ho provate nel leggerti. Non è stato un “pippone” anzi. Certe cose vanno tirate fuori e arrivano a chi devono arrivare. I tuoi figli sono bellissimi e anche se non ho visto la tua faccia, sono sicura che la femmina ti somiglia!😄❤

    1. Mi fa piacere tocchi il cuore.
      Mi fa piacere arrivi qualcosa. Fosse anche negativa, avrebbe comunque provocato una sensazione. In un periodo di privazioni ricordare che siamo vivi, potrebbe forse aiutare.
      Tu come stai cara Morgana?? Come procede dalle tue parti?? 😘

            1. 😂😂😂
              Chissà perché ho fatto subito associazione “Morgana-gatto nero”. Chiedo venia. Le prime manifestazioni di Alzheimer!! Sai perché?? Molto probabilmente te l’avrò già chiesto quando ci siamo conosciuti!! E probabilmente tra un po’ di mesi te lo richiederò!! Tu assecondami!! 😂😂😂

              1. Apposto!! ma guarda caro fratellino( siamo entrambi figli adottati da Giuliana), che siamo molto simili!! non a caso…😅 io mi dimentico tutto sono totalmente rimbambita e ho ancora 34 anni🤦‍♀️. Morgana è nera, ha un caratterino pazzesco ma non è un gatto, bensì una piccola bestiolina dalle forme canine😊❤

                1. Mi consola sapere che non sono l’unico freCato (qui si dice così)!! 😂😂😂
                  Anche se credo che a 34 anni tu sia una scheggia e con un bel caratterino!! Come
                  Morgana!! 😊😊😊

                    1. Ma nuuuuu!! Non è vero!! Sei ancora giovane!! 😂😂😂❤️

                      Io non ci credevo, quando avevo 30 anni e giocavo a calcio, alcuni amici più grandi mi dicevano “superati i 40 vedrai gli acciacchi!!”. Era vero. Cazzo!! 🤦🏻‍♂️😂

                    2. Ci arriverai bene!! Ed io che devo dire?? Ne avrò quasi 50!! 🤦🏻‍♂️🙄
                      C’è un pulsante per fermare il tempo?? 🤔
                      Auguri di Buona Pasqua Rob!! 😘😘😘

                    3. Nuuuuu!! Chiudi la finestraaaaaaaaaa!! 🤦🏻‍♂️😂😂😂
                      Siamo al picco…del rompimento di coglioni, ma ce la faremo. Sto battezzando solo lo spigolo adatto!! 😂😂😂

                    4. Sto. Ed è tanto!! 😂
                      Comunque il fatto di uscire per lavoro, mi aiuta moltissimo. E chi l’avrebbe mai detto che un giorno avrei ringraziato 🤦🏻‍♂️l’andare a lavorare?? 🤦🏻‍♂️😂😂😂
                      Ti abbraccio. Fa la brava. 😊😘

  18. Wp aveva cancellato il blog dall’elenco dei seguiti! ma pensa te! Ma sono venuta a ripescarti! Che Batman camionista sarei altrimenti? Per scoprire che mi ero persa questo! Non scrivi “merda”. Trasmetti emozioni” Tanto!
    Non oso immaginare quale possa essere stato il tuo calvario . La vita sa sorprendere e non sempre piacevolmente (anzi..quasi mai).
    Ma sono anche felice per te, alla fine di tutto questo hai trovato qualcosa di meraviglioso. Un abbraccio. :*

    1. Ha fatto bene WordPress!! Voleva metterti alla prova!! Dovevi salvarmi in un certo tempo, ma hai sforato!! 😂😂😂
      Non sei più il Batman camionista di una volta!! Mi perde colpi signorina!! 😜

      Scherzi a parte. Il mio calvario non è diverso da molti. Ma siamo qui a chiacchierare. Quindi va bene così. Pensa se non fossi riapparso. Avresti pensato “ma quel cretino su WordPress, chissà che fine ha fatto!!”. 🤣
      Ricambio l’abbraccio. E mi auguro sempre, vada tutto bene. 😘

      1. Non ho sforato,…ho forato e cambiare le gomme ad un camion non è operazione azione agevole nemmeno per Batman camionista 🥴
        In effetti quando le persone spariscono da wp penso sempre che abbiano scelto altre strade… mai che possa essere successo qualcosa di grave. Ma adesso siamo qui 🥰 qui tutto bene sì, incrocio le dita. Un abbraccio grande 😘😘

        1. Lega un gommista nel vano posteriore del camion. All’occorrenza…o metti Robin!! E tutto io devo dirti?? Che tanto Cremonini, da buon precursore, lo ha pure cantato “nessuno vuole essere Robin”. 🤷🏻‍♂️😂😂😂

          Effettivamente non pensiamo mai al peggio, quando qualcuno esce da questa comunità. Ma tant’è.
          Comunque tutto ok?? Spero di si.

          Un abbraccio enorme. 😊😘

          1. Nuuuu Robin nuuu. Che noiaaa 🤣🤣🤣 legare un gommista nel vano posteriore, e che son un rapitore io? No no…la prossima volta invece di cambiare gomme cambierò camion 🤣🤣🤣
            Qui la luce ancora non si vede, nonostante il sole splendente…comunque è tutto ok! Lì come va?
            Un abbraccio abbraccissimo 😘😊😊😘

            1. Ce l’avete tutti con quell’anima pia di Robin!! 😂😂😂
              Tu sei Batman camionista…se vuoi un gommista a disposizione, deve stare cioncato lì nel camion!! E muto!! 😂😂😂

              Ma anche cambiare semplicemente mezzo, potrebbe essere una soluzione efficace. 🤔

              Un po’ come faceva David Beckham. Lo ricordi?? Certo che si. Figurati se una scorda il bel David. Lessi un’intervista parecchi anni fa, che mi rimase impressa, poiché sosteneva di buttare, ogni giorno, l’intimo che indossava.
              Ed io che per buttare una mutanda devo trovarla bucata in 5/6 punti contemporaneamente!! 🤣🤣🤣

              1. Buttare il MIO camion??? giammai!!! meglio legare un gommista nel bagagliaio?…(ma nn è reato? :/ ) Il bel Beckham non mi ha mai fatta impazzire…(sarò l’unica su tutto il pianeta, forse). Troppo eccessivo in ogni cosa, troppo ..da sembrare falso.Buttare l’intimo tutti i giorni? Forse la mamma non gli ha spiegato che esistono le lavatrici 😛 😛 :P…
                Praticamente butti le mutande quando non riesci più ad indossarle 😛 😛 😛

                1. Battute a parte, mi viene in mente quella di un mio amico, che mi diceva che ogni 3 giorni cambiava lato alle mutande!! Le girava in pratica!! 😂😂😂🤮
                  A me Beckham, e lo dico da maschio, è sempre piaciuto. Lo trovo molto “stiloso”. Elegante. Ma non è il mio tipo. Sono troppo bello per lui!! 😂😂😂
                  Per quanto riguarda i reati, tu sei Batman, che ti frega!! Vuoi il gommista H24?? Deve stare lì!! Essù!! Le basi!! 😂😂😂😜
                  Passa una buona Pasqua, amica mia. 😘

                  1. Mi verrebbe da chiederti -ma che gente frequenti – ! 😯😂 Beckam è un gran belluo5, non c’è che dire. Ma , non so…non mi ispira nulla. 🤪
                    Ma Batman i reati dovrebbe combatterli non commetterlo, ma sono dettagli😂😂😂😂😘😘

                    1. Gentaglia!! Ma non indagherei oltre!! 🙄😂😂😂 🤫
                      Qui non si possono combattere i reati. Ma sono dettagli!! 😂😂😂😘😘😘

  19. Io il pippone me lo sono letto tutto.
    Ho fatto il tifo per te mentre eri immobile (chi meglio di me può capirti), poi ti ho rotto le p—-e dicendoti che se tenevi duro ce la facevi (a me non lo hanno detto, mia madre me lo ha gridato…), ho guardato gli occhi della tua donna e c’ho visto amore e speranza e dolore (non ti dico mio marito che faccia aveva quando gli ho chiesto:scusa ma chi sei?), ora guardo i tuoi piccoli e mi sono messa a piangere….e dici bene che sta quarantena è Disneyland…loro sono l’ottovolante (io non ricordavo di avere una figlia, ma lei ricordava me, aveva solo 7 mesi quando l’ho lasciata e l’ho ritrovata che aveva 1 anno e un mese, e mi ha mollato uno schiaffo che neanche uno di venti ne avrebbe avuto la forza). Bho non lo so perchè ti ho scritto tutto questo…forse lo so, anzi, perchè la vita è bella e non mi chiedo mai come sarà il giorno dopo, la vivo e basta. Anche quando passo da te, e lo sai…Vivila sempre, perchè dalla vita nasce vita, la morte ne fa parte, il dolore ne fa parte, ma la vita è un volo meraviglioso…
    T’ho scritto un pippone. W la vita! (anche se il momento è quello che è)

    1. Mi spiace tu abbia attraversato un periodo altrettanto difficile nella tua vita. L’unica consolazione è che abbiamo avuto la fortuna di avere accanto a noi, persone che hanno alleviato quel momento.

      Se non avessi avuto i miei figli, probabilmente avrei mollato. Senza lottare. Invece sono ben ancorato sull’ottovolante e sto giro me lo godrò fino a quando non arriverà la fine.

      Anche io come te non ricordavo nulla. Immagino la faccia di tuo marito!! Porello!! 😂

      Grazie per questo bellissimo commento. Sai non chiedo più quando il dolore arriva, “perché è successo a me”, perché so che poi dovrei pormi la stessa domanda ogni volta che provo un senso di felicità.
      Un abbraccio immenso. ❤️

        1. Non chiedo più nulla. Mi godo ciò che ho. Conservando sempre quel pizzico di ambizione per traguardi migliori. Altrimenti nulla avrebbe più senso.
          Ti abbraccio forte amica mia e grazie per il tempo che mi dedichi. ❤️

  20. Momenti difficilissimi, che lasciano cicatrici insolvibili nella mente, e nel corpo, ma che rendono fortissimi in molte complesse situazioni che la vita potrebbe ancora presentare…
    Serena sera e un caro saluto, silvia

    1. Hai perfettamente ragione. Questi momenti ci rendono forti. Capaci di affrontare molti altri problemi con grande serenità. Anche se portano spesso a delle controindicazioni.
      Un abbraccio enorme Silvia. 😊

  21. hai dei bambini bellissimi, altro che pippone!!! è sempre utile e bello leggere delle resistenze altrui e sono contenta per te che quei giorni sono ormai lontani. un abbraccio

    1. Dopo aver letto il tuo pezzo, spero che questo pseudo pippone, possa aiutarti a trovare la forza per affrontare ogni cosa e non mollare mai. Anche quando sembra crollare il nostro mondo, ricorda che nelle macerie c’è tutto il nostro senso di appartenenza.

  22. Un pippone sulla vita ed io non ne sono avvezzo, però lo trovo paurosamente reale. Ho messo Time di Zimmer e sono partito con la lettura. Mi è preso un magone che nemmeno quando è morto il grande Heath!
    Complimenti per i bimbi. Uno spettacolo.

    1. Troverai la tua dimensione. Soprattutto con la vita. Spesso l’ho sfanculata anch’io. Come te. Come Heath. Forse lui è stato più fortunato. Forse no. Non ci è dato sapere. Per ora. Spero tu stia bene. Un abbraccio!! 😊

      1. Va va. E se non va la faccio andare! 🤣🤣🤣
        L’ultimo anno è stato pieno di novità e cambiamenti positivi (tutt’ora in corso). Non mi lamento. È sempre bello leggerti. Mi spiace per la grossa prova che hai affrontato a settembre, ma ti è servita…
        Un bacio, buona giornata!!! 😀

        1. È andata tante volte, andrà pure questa!! 😂
          Sono felice per i tuoi cambiamenti tutti in positivo. Li hai meritati.
          Grazie per avermi letto. Ho visto che tu manchi da un po’. 😊
          Buona giornata!! 🤗

          1. Sai… qualche cambiamento è difficile, pesante da tanti punti di vista, ma, mi piace pensare che se è arrivata l’ora di cambiare tante cose vuol dire che porterano a qualcosa di bello. Imparo avere tanta pazienza e non mollare (un po’ come te, no?). 🤗

            1. Ogni cambiamento porta ad uscire dalla propria “safe zone”. Non è sempre semplice. Ma a volte si fa perché necessario. E spero i tuoi cambiamenti siano stati necessari e soprattutto indolore.

              Su alcune cose mi riscopro paziente. Su altre proprio no. Ma quella sarà la vecchiaia!! 😂😂😂

        1. Già. Il tempo passa. Credo che da Maggio, potremmo riprendere una pseudo vita, con le dovute precauzioni. Credo. O meglio spero. Lascia perdere i vicini. Che si fottano. Non è che possiamo costringere i bambini a stare muti tutto il giorno!!
          La Puglia è la Puglia. Nonostante difetti e contraddizioni, qui c’è tutto. Dai che presto tornerai!! 😊😘

        1. Mi aiuta il lavoro. E chi l’avrebbe mai detto?? Almeno posso uscire!! 😂😂😂
          Per il resto, sclerato anche io!! Come tutti. Ma sono fortunato. E questo non lo dimentico mai. 😊

          1. Si infatti, domani credo che faccio una capatina pure io! Devo litigare col capo dei miei uomini in casa, per andare a lavorare! Intanto piove e la cosa non mi entusiasma, farmi 5 km in bici sotto la pioggia x arrivare in ufficio, non me ne va! Quindi speriamo non piova domani! Settimana prossimo riattivo l’assicurazione del motore e non ho problemi! Ma sta cazz di pioggia, proprio oggi doveva arrivare?!?!? 🤦🏻‍♀️

            1. Il capo dei tuoi uomini sarà preoccupato che tu esca e possa ammalarti!! (O probabilmente non vuole rimanere a casa solo con i bambini!! 😂). 5 km in bici?? Sotto la pioggia?? Naaaaaaa!! Resta a casa. A me tocca un bel 15/21 😭😭😭

  23. Sono felice tu sia tornato e tu stia bene..è proprio vero che bisogna attraversare acque amare prima di raggiungere la dolcezza. Ieri leggendo questo tuo post mi hai fatta emozionare..non sai quanto. Ti seguivo anche prima ed è bello poterti rileggere adesso.Bentornato! Marilù

    1. Grazie per avermi dedicato ancora il tuo tempo. Per aver letto questo immenso pippone. Spero tu stia bene. Ed è un piacere anche per me tornare a leggerti. Ancora auguri!! 😘

  24. come ho fatto a perdermi tutta questa meraviglia di parole. Le tue… ma sopratutto le sue?!
    accidenti al mio essere asocial !

    certo che, ci lamentiamo dello stare a casa forzatamente ma c’è e c’è stato chi ha avuto di peggio.

    sei grande, Sephi’ ^_^

    ps: lo sai che anche io chiamo mio padre “papone”? giuro!

      1. Ehi non si piange qui!! È vietato dall’Art. 1552577 comma 3665347 (quello scritto in minuscolo per intenderci, in arial 1) dei diritti civili sui consumatori di WP!! 🤷🏻‍♂️

    1. Non hai perso nulla. Le parole sono sempre qui. Come le tue. Sono due giorni che WP mi nasconde tutti i commenti. Non arrivano più notifiche. Non so perché. Probabilmente non ti arriverà nemmeno questa.
      Non sono grande, sono stato solo fortunato. Qui si dice “ho sculato”. Ecco si, ed anche di brutto.

      Papone è il top della dolcezza. Sarà molto fortunato anche tuo padre!! 😊😊😊

  25. Mi sto facendo una promessa che non è quella di basta – lamenti perchè il lamento spesso è terapeutico, e poi io questa promessa l’ho fatta da tempo a me stessa, salvo ricascarci ogni tanto. E’ un’altra la promessa: tornare a essere più presente e più attiva su WP perchè qui ci sono alcune gran belle persone e succede che, leggendole, si rischia una sana emozione.

    Non aggiungo altro, ogni parola sarebbe superflua
    Siete splendidi, tu, lei, i bambini, e meritate grandi gioie.

    Sì, #andràtuttobene, ci stiamo tutti impegnando perchè vada bene anche questa volta.

    1. Lamentarsi è insito nella natura umana. Spesso ne abusiamo. Ma probabilmente a volte, è solo una sorta di sfogo a voce alta. Terapeutico. Come dici bene tu, prof.

      Mi piace moltissimo la tua promessa, perché fondamentalmente la penso come te. Qui c’è moltissima bella gente. In molti di voi, respiro ancora un po’ di cuore, che io non ho più. Frammenti di solitudini tra pezzi di vita reali. Non si possono ignorare. Non riesco ad ignorarli.

      Poi c’è anche molta merda. Molte falsità. Molti che si credono premi nobel della letteratura, per quattro cagate messe in croce scritte tra l’altro senza cuore. Ma tu, come me, puoi sgamarli subito.

      Grazie per esser passata. Spero di leggerti presto. E spero tu stia bene. Un abbraccio enorme. 😘😘😘

  26. Qualche anno fa sono passata da una presunta influenza al coma vigile per uno squilibrio elettrolitico. Grossa esperienza. Guai successivi mi sono stati e mi sono molto più leggeri da sopportare, tale è stato l’apprezzamento per la vita che mi è nato dentro fin dalla convalescenza, in cui ho dovuto reimparare a camminare dritta, a usare il computer, a ricostruire la mia grafia. Certo la tua esperienza è stata molto più difficile da sopportare, perché la componente dolorosa è davvero devastante. E hai lottato per resistere e ce l’hai fatta. Secondo me farcela o non farcela certo ha a che fare con la volontà di farcela, ma contano anche molto le condizioni fisiche di partenza, la tempestività dei soccorsi, la bravura e la competenza dei medici. Fortuna? Casualità? IDestino? Io non so dire. Nel mio modesto caso la diagnosi è stata estremamente tempestiva… E naturalmente, come dici tu, le persone che ci stanno vicino e che ci vogliono bene e che noi amiamoci aiutano a sopportare meglio paura e dolore e ci motivano a andare avanti sperando e lottando, perché noi vogliamo riconquistarci la vita con loro e per loro. Ma non solo quelli che più amiamo al mondo, ma anche quelli che riescono a lasciare da parte per qualche momento la loro vita e vengono a trovarci all’ospedale ci aiutano enorme mente a ritornare indietro dal luogo oscuro dove la malattia ci stava portando.

    1. Ogni esperienza è difficile. Complessa. Soprattutto per chi come noi ha guardato la morte in faccia. Non so cosa ci sia dietro. Io continuo a chiamarla fortuna, anche se sotto sotto, credo che una persona ed il suo amore per me mi rimandino indietro ogni volta. Però questa è la parte del racconto che uno “romanza”. Una sorta di idealizzazione, di fiaba. Di vero c’è tutto il resto. E tutto il resto comprende molto dolore. Non solo quello provato, ma anche quello causato nelle persone che ci amano.
      Credo che la componente psicologica incida notevolmente sulla guarigione. Almeno nei miei casi è stato così.

      Sono felice tu sia ancora qui a parlare con me. A raccontarmi una cosa così intima. Grazie Silvia!! 😘

    1. Spero lo sia anche il tuo Simo. Anche se il mio lo passerò a lavoro. Uff!! 🤷🏻‍♂️
      Il grande fa la terza, la piccola ultimo anno d’asilo.
      Tu rilassati senza DAD. E Grazie!! 😘

        1. Lo so, lo so. Vale anche per noi genitori!! 😂😂😂🤦🏻‍♂️
          Dalla regia ho appreso che siamo indietro di una settimana con i compiti!! 🤦🏻‍♂️ Help!! 😂

  27. Ecco perché eri sparito…pensavo solo che ti fossi preso una pausa…volontaria però.
    Mamma mia, la realtà a volte sa davvero essere più tremenda di qualsiasi quarantena…anche se non mi sono mai lamentata della situazione.
    E’ bello sapere che ora stai bene, sia fisicamente che per tutto il resto, basta vedere i tuoi splendidi bambini!
    Un abbraccio a presto! 🙂

    1. Una bella pausa. Poco volontaria. Ma sono dettagli!! 😂😂😂
      Grazie per esser passata e per le tue parole. Spero anche a te vada tutto bene. Ma hai cambiato blog?? 🤔

        1. Ah ok, ecco perché risultava come se non ti seguissi e non mi uscivano post. Sono contento di ritrovarvi adesso!! 😊😊😊
          Spero vada tutto bene. Un abbraccio enorme.

  28. Buongiorno caro Davide. Ho letto con immensa commozione il tuo pezzo. So cosa vuol dire stare immobile su di un letto senza potersi muovere. E’ stato parecchi anni fa. Avevo 35 anni. Lavoravo e dovevo parlare davanti al pubblico per la prima volta. Non so se per l’ emozione o perché mi doveva capitare, fatto sta che ho avuto un Tia. Mi portarono di corsa in ospedale che in quel momento era chiuso per salmonella e così finni in un ospedale di un paese non vicinissimo.( Io abito a Frascati ) Ricordo ancora il percorso in ambulanza su strada un po’ accidentata con la testa che mi scoppiava. Subito in camera con la pressione alta sotto flebo. Per fortuna la cosa rientrò e per fortuna ancora fui dopo qualche giorno riportata a Frascati. Lì mi trovarono una stanza in medicina uomini, singola. Mi tennero in osservazione e vollero farmi una puntura lombare per vedere se il liquor fosse limpido o ci fossero tracce di sangue. Li cominciò il tutto. Probabilmente toccarono qualcosa ma io mi ritrovai dopo circa un’ora completamente paralizzata. Rimasi così alcuni giorni, non molti per fortuna. Mi dovevano imboccare , non mi potevo girare né muovere gambe e braccia. Una sensazione terribile. Quello che potevo fare era solo piangere e pregare per mio marito e i miei figli mia madre mio fratello tutti. Sono stati giorni terribili anche perché nella stanza accanto del reparto era ricoverato mio suocero che qualche giorno dopo morì ed io non potei nemmeno andare al suo funerale. Un periodo difficile che poi passò. E sono ancora qui. Tutte esperienze che mio caro ci maturano e fanno riscoprire ciò che più conta. Gli affetti dei nostri cari in primis. I tuoi figli sono l’esempio lampante della gioia infinita che ti regalano. E’ tangibile. Un anno mio caro è passato e tanti ne seguiranno. La quarantena è poca cosa in fondo se si guardano i lati positivi. Capire che l’ amore è ciò che di più bello esiste al mondo. Questo solo conta. Riprenderemo finchè ci sarà possibile la nostra vita tenendo ben chiaro a mente che le priorità vere sono la nostra famiglia, tutto il resto è secondario mio caro e tutto dovrà essere messo nella giusta prospettiva. Ti voglio bene. Un caro abbraccio e buona domenica. Isabella

    1. Anche la tua storia è molto forte. Di quelle che ti restano dentro con sensazioni contrastanti. Come diceva Nietzsche, ciò che non ci uccide, ci rende più forti. Maledettamente più forti. Aggiungerei.
      Mi convinco che tutto abbia un senso, una spiegazione logica, anche quando realmente non ce l’ha. E penso sempre, bisogna necessariamente arrivare ad un punto di non ritorno per comprendere le priorità??

      Sono contento tu sia ancora qui. Di più, lo saranno i tuoi cari. Ecco se davvero, poi alla fine, tutto ha un senso, tu lo puoi ricercare negli occhioni dell’ultimo arrivato. ❤️
      Un abbraccio enorme cara Isabella. 😘😘😘

      1. Caro Davide vuoi sapere una cosa? Quando arrivai con l’ambulanza in quell’ ospedale di paese mi misero in una camera dove erano ricoverate due vecchiette a lunga degenza. Quando smesse le flebo potei alzarmi, cominciai ad avere con loro un rapporto d’ amicizia che fece molto bene al mio cuore. Una delle due era stata lì abbandonata dai parenti presumo perché non vidi mai nessuno che venisse a trovarla. L’ altra una volta se non ricordo male. Fatto sta che con loro parlavo , le pettinavo , davo loro la colazione. Certo per poco perché fui presto trasferita, ma quello fu per me un momento magico, fatto di tanta tenerezza e commozione. Venivano gli infermieri a lavarle la mattina, le cambiavano e poi erano mie, due vecchiette di quasi novant’anni una delle quali un po’ vanitosetta si faceva sempre pettinare tutta contenta. Un’esperienza bellissima che ricordo ancora adesso con molta emozione. Questo per dire che forse il mio senso allora fu incontrare loro due. Oggi senz’ altro i miei nipotini. Grazie per le tue parole così profonde e vere. Sono molto felice d’ averti trovato sulla mia strada. Un grande abbraccio e stringi forte al petto sempre tua moglie e i tuoi due gioielli. Isabella

        1. Vedi c’è sempre un senso. Anche quando apparentemente non lo vediamo. Sei stata preziosa per quelle due vecchiette, che magari erano sole. Anche se per poco. Le hai regalato attimi di felicità, ma anche di presenza. Di ascolto. Perché hai un cuore grande. E questo non lo cambia niente. Nemmeno un tuo momento di difficoltà.
          Ma il senso più grande era arrivare ad oggi. Ai tuoi nipoti. E chissà quanti altri momenti di felicità ancora ti aspettano.
          Un abbraccio enorme cara Isa!! 😘

          1. Caro amico spero con tutto il cuore che le tue parole possano essere premonitrici di bel tempo. Debbo crederlo con tutta me stessa per non soccombere. Quello che sta succedendo è un fulmine a ciel sereno che lascia il posto a lacrime che scendono da sole. Ti abbraccio con tanto affetto. Isabella

  29. Fatico a commentare la prima parte. Mi leggi da tanto, so che puoi capire. Sono felice che i tuoi siano stati diciassette giorni. Difficili, esasperanti, duri. Fisicamente e soprattutto psicologicamente. Ne sei uscito a testa alta con tutta la resilienza accumulata negli anni e grazie alle prospettive per il tuo futuro.
    La vita è una grande maestra.
    La seconda parte è molto dolce, delicata. Hai fatto entrare in punta di piedi il lettore nella tua vita più intima, in quelle parole che ognuno di noi meritiamo almeno una volta nella vita di sentircele dire.
    Nel racconto della donna che ti è rimasta accanto ho rivisto i miei genitori, il coraggio che arriva e neanche sai da dove.
    I tuoi bambini sono spettacolari! Eh sì, credo anch’io che tra qualche anno finirai dritto in galera ma sono certa che Elena ti farà una buonissima torta, senza lima però perché ti vorrà anche un mondo di bene ma magari approfitterà del momento per godersi la vita 😜

    1. Poi leggo il tuo commento e fatico a commentare anche io, perché i miei 17 giorni di merda, non sono paragonabili ai tuoi 20 e passa anni immobilizzata. Ho capito cosa si prova. Una piccolissima parte, e mi è bastata. E mi chiedo sempre: tu come cazzo fai?? Quanta forza hai??
      La vita non è una grande maestra. È una puttana da pochi spiccioli e va fottuta ogni volta che si ha una possibilità, perché presto o tardi lei fotterà noi. So che prima o poi avresti commentato. Non l’ho scritto. Non penso ce ne fosse bisogno. Ma tu sei una delle poche persone che c’era quando avevo il cranio bucato. Perché in quel periodo ci sentimmo per il tuo libro.
      E ti ringrazierò sempre.

      La seconda parte è dedicata a chi mi è rimasto sempre accanto. Perché ci vuole forza anche in quello. In fondo qui si dice che “i cazzi sono di chi resta”. 😂

      Ti stupirò, ma potrei anche evitare la galera, sto studiando dei piani per non farmi beccare!! Perché come hai scritto, una volta dentro, Nenella potrebbe avere una discreta libertà!! 🤔
      Comunque le ho promesso che a 40 anni potrà uscire. Ed io sono sempre di parola. 🤷🏻‍♂️

      1. Faccio come hai fatto tu, in quei 17 giorni. Ci sono momenti in cui neanche me lo ricordo ☺️
        E altri in cui vorrei buttarmi dal balcone ma non posso 🙄
        Un giorno magari assolverò un killer 🤔
        Oh Seph, c’è sempre chi sta peggio e io devo solo ringraziare di essere così.

        Mi ricordo di quei giorni e sono io a dover ringraziare te per non avermi denunciata per stalker 😅
        Felice che tu sia qui a raccontarlo, a dare forza agli altri.
        Ad esserci, sempre.

        Nenena è donna e ha un fratello maggiore da poter raggirare. Lo dico da sorella minore 😜
        Statte accorte 🤗🌈

        1. Sei così forte che anche il killer verrebbe meno. Non so se ci sia realmente chi stia peggio, ma ammiro la tua forza di volontà e te l’ho sempre detto. Io non so se sarei ancora vivo. Lo dico sinceramente. Ma questo è un discorso lungo.

          Ricordo purtroppo anche io quei giorni, e nonostante tu mi abbia stalkerizzato per il libro (😂😂😂), credo di aver trovato una vera amica. Nonostante i tuoi problemi non hai mai lesinato un “come stai”.

          Purtroppo per lei, causa mio lavoro, io sarò sempre in agguato. Anzi direi purtroppo per loro. 😂😂😂 😇

          1. Guarda che così mi rovini la piazza, non mettere in giro notizie false e tendenziose 🙄🙄🙄

            Cerca di stare bene, devi comprare anche il prossimo 🤗

            Spero di essere ancora tua amica quando vedrai Nenena lavare la macchina di Matteo e ti chiederai il perché 😁

            1. Nuuuuu voleva essere un complimento, ho elaborato in maniera pessima il concetto. Ma per farmi perdonare, il prossimo libro, lo compro già da ora, basta che evitiamo la parte che sto male!! 😂😂😂

              C’è un tempo per l’amicizia?? 🤔
              Ah si se schioppo prima!! 🤦🏻‍♂️😂

              1. Gli amici si scelgono, non come i parenti che te li ritrovi lì e a volte non ricordi neanche come si chiamano.
                Sono scelte quotidiane, di esserci e restarci. Nonostante tutto, anche la vita.
                A volte sono affetti stabili, altri effimeri.
                Quindi potrebbe esserci una scadenza, ma non lo puoi decidere o sapere a priori. 🤷🏻‍♀️

                Complimento?🎬🎬🎬

                1. Detto saggio quello su amici e parenti. Anche se poi alla fine io parenti non ne ho, a parte una zia ed una nonna. 🤔 Mi ritengo fortunato!! 😂😂😂

                  Sull’auto certificazione c’è scritto affetti stabili. No effimeri. Non confondiamo le acque!!
                  Però ti ho scelto bene come amica, o no?? 🤔🙄😂

                  Si taglia la parte del complimento. La rifacciamo. Ciak 🎬 1 di 54677532456642

                  Signorina Cuoreruotante, meno male che c’è lei che splende di luce propria!! Oh me tapino!! Che fortuna averla incontrata!! (Poi ci buttiamo una francata di cuori a muzzo) ❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️
                  (Va bene così?? 🙄) 😜

                  1. Alcuni parenti sono veramente velenosi 😂

                    Conte disse che gli amici non erano contemplati negli affetti stabili, una delle poche cose sensate che ha detto. Mi sa che non l’hai studiata tanto l’auto certificazione😁
                    Comunque, ci si sceglie in due 🙄
                    Non è perché ti chiami Sephiroth, Iron Man e Diosacosaltro, puoi decidere tutto tu da solo 🙄

                    (Cuori a muzzo? 🤔) Te ne erano avanzati? 😂😂😂

                    1. Ma io non ho mai scritto di andare a trovare gli amici autocertificandoli come affetti stabili!! 😂😂😂
                      Che fa mi rilascia notizie false e tendenziose?? 🤔

                      Anche sul decidere tutto da solo avrei da obiettare!! Certo che posso!! Il mio ego mostruoso mi impone di poter far tutto!! Se decido che sei mia amica, sei mia amica!! Stop!! 🤷🏻‍♂️

                      E Diosacosaltro mi piace!! Da oggi potrei pensare di cambiare nome!! 🤔

                      A muzzo. Forma gergale per dire a casaccio!! 😂😂😂
                      ❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️
                      (Sono abbastanza??)

                    2. 🙄 infatti gli amici non sono stati considerati affetti stabili. Si è perso? Lo vedo poco attento.

                      🙄 Quindi il ego supremo suprema su tutto. 🙄 non mi pare una cosa corretta 🙄

                      🙄 a casaccio 🙄

                    3. Sta sparando nel mucchio?? 🤔
                      Questa è una tattica vecchia come il cucco!! 😂😂😂

                      Poi lei interviene ogni dieci giorni. Io perdo il filo delle stronzate che dico!! 😂😂😂

                      La lascio con questa canzone, se non ricordo male domani è un giorno particolare. O forse tra 2 giorni. Ma la mia memoria fa schifo ormai!! 🤷🏻‍♂️

                    4. 🙄 🤚 é ovvio che si perda il filo del discorso se i miei commenti sono in fondo 🙄
                      Non si possono invertire? 🤔

                      Dunque, faccio un riassunto:
                      – io: alcuni amici sono effimeri
                      – tu: sull’auto certificazione c ‘è scritto stabili
                      – io: Conte disse che gli amici non erano contemplati negli affetti stabili
                      -tu: ma io non ho mai scritto di andare a trovare gli amici
                      🤷🏻‍♀️🤷🏻‍♀️🤷🏻‍♀️
                      Lei, Diosolosacosa, non dice stronzate, è che ogni tanto si perde. 🤗

                      Molto bella la canzone, grazie mille 😊 Tra due giorni, ricorda molto bene 😊
                      A smuzzo niente? 😰

                    5. Devo trovare il metodo di invertirli!! 🤔 Chiamerò l’architetto di WordPress!! 😇

                      Tanto anche con il riassunto ed i sottotitoli non ricordo già più un kaiser!! 😂😂😂

                      Sono contento ti sia piaciuta la canzone. Achille sotto certi versi è una garanzia!!

                      ❤️❤️❤️❤️❤️ (a muzzo!!) 😆

                    6. Alcuni amici sono più congiunti dei parenti. Ma questo tu lo sai bene, perché lo hai esplicato all’inizio di questo discorso.

                      Io ne ho pochi. Spero sempre siano buoni. Io cerco di esserlo. Ci provo. Anche quando sbaglio. Mi arrogo il diritto della buona fede.

                      Meno male, una a cui piace Achille.
                      Matt vuole sempre sentirlo in macchina. 1990 e Carillon!! 🤦🏻‍♂️

                    7. Le persone che considero realmente amiche le conto su una mano e mezza e già mi sembrano troppo. La verità è che la fiducia è una cosa seria e se viene tradita allora ciao!

                      Arrogarsi il diritto della buona fede non è male. Ma vale il contrario?🤔

                      Achille mi piace molto, ma anche Salmo anche se ai più non piace perché troppo scurrile 😅

                      E bravo Matteo! Ma l’ha scelto volontariamente come tifare Juve? C’entra l’eredità? 🤔

                    8. Beata te che le conti su una mano e mezza!! Io su una mano…monca.

                      Sulla fiducia la pensiamo uguale, ed io, a parte rari casi, in cui ho dato una seconda possibilità, sono sempre andato via, dalle persone che l’hanno tradita.

                      Quando alcuni comportamenti sono fatti in buona fede, e non con cattiveria lo si capisce. O ci si può arrivare a capirlo. Presumo. E su questo discorso alzo le mani!! 🙌🏻😂😂😂

                      Matteo sceglie tutto volontariamente e senza imposizioni. Anche la squadra per cui tifare. Unico diktat è non tifare Inter. Poi può scegliere liberamente. La sua eredità è salva…tranne che per l’Inter!! 😂😂😂

                    9. Ad oggi li conto su di una mano. La quarantena, avendola vissuta alla lettera, mi ha fatto comprendere molte cose.

                      Il tempo, a volte, aiuta a ridimensionare il torto subìto (dipende dal torto). Uno, alla fine, può anche rivedere determinate scelte, ma nulla sarà più come prima. Ti sei mai pentito di aver dato una seconda possibilità? (O di non averla data)

                      Sull’Inter siamo tutti d’accordo 😂😂😂

  30. Anche se ci stiamo “abituando” a questa disagiata condizione di vita, speriamo di uscirne quanto prima!
    Un pensiero positivo per la tua sera, Seph,silvia

  31. Giuliana, Andrea, Alexandra (e gli altri) hanno dato voce già a tutto quello che c’era da dire, quindi cos’altro aggiungere se non un altro grandissimo abbraccio?! 💙💋
    😘😘😘😘😘😘😘

    1. Grazie per avermi letto. Per avermi dedicato il tuo tempo. In realtà ho provato a ricambiare, ma mi mostra solo articoli del 2008. Possibile?? O sbaglio qualcosa?? 😊

  32. Ammiro chi ha il coraggio di mettere in piazza i propri dolori e le paure più o meno recondite. Qua dentro o là fuori è la stessa solfa: menefreghismo e frasi ipocrite.
    Eviterò di aggiungerle. E non ti regalo nemmeno gli auguri. Ho sempre trovato insopportabili gli auguri che presuppongono passività, l’arrivo di una qualche entità esterna che salva tutto. No, niente auguri ma la speranza che tu da solo possa farcela a vivere come hai sempre desiderato.

    1. Non arriverà nessuno a salvarci. Nessun deus ex machina. Nessun supereroe. Hai ragione.
      E gli auguri sono un inutile orpello. Convenzionali. Però da determinate persone possono far piacere.

      Per alcuni scrivere i cazzi propri, soprattutto i dolori, è un po’ come piangersi addosso. Un chiedere attenzioni. Per me è solo una liberazione. Liberare il dolore. A volte, invece, un dialogo con me stesso. In alcuni casi, un premio al mio fottuto ego.

      Grazie per questo commento Santiago. Ho apprezzato. 😊

      1. Credo di conoscere il disease al quale accenni. È lo stesso male che mi accompagna. Scrivo anche io per liberarmi dal dolore e inutile nasconderlo dar da mangiare al mio ego. Come se bastasse …
        Conunque non fanno piacere gli auguri ma essere visti. In un mondo dove tutti vedono solo se stessi chi riesce a vedere anche te ti fa innamorare. È che per farlo non basta un augurio purtroppo… quelli si regalano a cani e porci.

        1. Non basta questo palliativo per saziare l’ego. Ma tu puoi capirmi. Però magari aiuta a liberarsi di qualche pensiero negativo.

          Ma tu scrivi su WordPress?? Mi piacerebbe leggerti.

  33. Tra centinaia di commenti, ora arriva anche io mio, Seph!! 🙂
    Che tu fossi tosto lo avevo intuito da subito ed ora ne ho la conferma. Mi è piaciuto e commosso molto il messaggio che hai trovato sulle note e sono contenta che tu abbia scelto di cambiare post 🙂
    Le tue parole non mi sanno di insegnamento, nossignore, fanno invece riflettere e anche molto e riflettere fa bene alla salute, checché se e dica.
    Io sono contenta d leggerti di nuovo 🙂 e ti lascio un grande abbraccio!

    1. Grazie per esser passata Norma. Forse ho ancora qualcosa da sbrigare su questa terra. Chi lo sa. Non mi chiedo più nulla. Me la vivo e basta. 😊

      Sono contento anche io, di averti ritrovato e di averti letto ultimamente.
      Un abbraccio enorme!! 😊😘

    1. 😂😂😂
      Sono in ansia per sapere se sarò promosso o meno. Il grande è contento, è arrivato al rigetto della DAD, la piccola no. Resiste!! 😂😂😂
      Buona domenica Simo!! Tu li hai promossi tutti i genitori?? 😆😘😘😘

  34. Alla fine le cose sono andate veramente bene!! Dopo tanto dolore!!! Ma anche tanto, infinito amore!!! Hai scritto un post bellissimo , Auguro a tutti voi tanta felicità!!! ❤ ❤ ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...