Effetto Alone

Chissà se poi alla fine basta capitarsi.
Chissà se basta esclusivamente leggere un paio d’occhi per capire.

Siamo stati -tutto- noi, nel giro di poco tempo.
Ora, invece, siamo -niente-.
Due estranei racchiusi in pensieri ellittici.
Un po’ come fare un giro sulle montagne russe.
Brividi, emozioni, vomito e poi nulla.
Perché un secondo giro non avrebbe senso.
Perché ci serviva solo una verità di comodo.
Per scendere o per restare.

Avrei voluto dirti che mi sbagliavo.
Ma non avevo più bugie da venderti.
Né sogni per tenerti legata a me.
Io che odio l’amore.
Incastrato come Cupido nel rapimento di Psiche.
Come Bouguereau.

Avrei voluto dirti che non ti amavo.
Che non ti ho mai amata.
Ma quegli occhi enormi alla Margaret Keane,
sono stati il mio bias cognitivo.

Allora ho sposato il silenzio ed il suo rumore ineluttabile.
Una scialuppa di ricordi scomodi,
lasciata in mare alla deriva.
I miei respiri persi tra una mancanza e l’altra.
Come quando m’hai gettato nella merda,
ed io c’ho fatto da concime.
Come se le parole dette valessero zero.
Come a sfigurare la ragione.

Perché ad uno come me, basta leggere gli occhi.
Non i libri.

Oggi che sono solo.
Oggi che ho un debito enorme con l’uomo dentro lo specchio.

Nelle cuffie 🎧 Velvet – Ti direi

Annunci

357 pensieri riguardo “Effetto Alone

    1. Ti ringrazio amica mia. Nostalgia e irrequietezza come tratti distintivi di questo periodo. La solitudine mi ha fatto compagnia. Ma sono stato bene. Tu come stai?? A breve passerò da voi per recuperare questi mesi.

        1. Grazie Vicky!! Come dico sempre, “a volte ritornano”, e non è sempre un bene!! 😂😂😂
          L’uomo dentro lo specchio sta bene, è diventato più consapevole.
          Tu come stai?? 😊

            1. “Ti stimo” mi ricorda sempre Fantozzi, quando alla moglie, non riesce mai a dirle “Ti amo”. 😂😂😂
              Mi hai strappato un sorriso!!
              Chiedere “come stai”, quando soprattutto non ci si sente da molto tempo, credo sia un obbligo. E poi qui, su WP, è come se fossimo in un condominio!! 😂

                1. No no. 🤔
                  Più un condominio. Con tutte le relazioni annesse che si possono sviluppare in un normale condominio!! 😂😂😂
                  Amore, odio, invidia, amicizia, tradimenti, fratellanza, ipocrisia e riunioni condominiali!! 🤦🏻‍♂️
                  Scherzo dai!! [Mica tanto] 😜

  1. E bentornato! 😊
    Sempre con un poco di timore, perché sempre, quando scrivi devo, anzi, voglio leggere due o tre volte, per via dell’effetto matrioska…Una frase, una parola, un frammento, sempre più in fondo e nascosto, chè i segni che conducono alla soluzione si lasciano sparsi, ma non sono per tutti, sono intangibili e silenziosi e albergano nell’altra parte dello specchio, come il piu’ oscuro degli horcrux.
    Sephirot, santo subito! 😅😌😏

    1. Grazie signorina Baudelaire!! Mi piace quando qualcuno esamina ciò che ho scritto, non fermandosi alla mera apparenza di parole messe in fila una dietro l’altra. Scrivendo cerco di collegare i concetti, affinché ogni significato, produca un minimo effetto consequenziale. Tu lo chiami Matrioska. E va benissimo.
      I bias cognitivi sono parte della nostra esistenza. A volte vediamo ciò che vorremmo vedere, basando la realtà delle cose su percezioni errate.
      Io santo subito, un altro bias cognitivo!! 😂😂😂

      1. Vediamo ciò che meglio ci aiuta a vivere; il padrone delle bias ( da cui ricava milioni di royalties) stia contento di quello che percepisce lui…la signorina Baudelaire se vuol percepire che il sereno è la più diffusa delle nubi, avrà la sua piccola consolazione, e se la medesima signorina Baudelaire prova un senso di smarrita soddisfazione nel proclamare il signor Sephi santo, non ne vede alcun impedimento cognitivo…😇😎

        1. Il padrone delle bias potrebbe punire la signorina Baudelaire, per aver innalzato un povero mortale a santo subito. Anche Celestino V potrebbe rivoltarsi nella tomba!! 😂😂😂
          Però mi fa piacere, essere un bias cognitivo positivo. Esistono gli errori positivi?? 🤔

          1. ” …se si spera di provare una certa gioia, si inventa la persona che porta quella gioia.” La signorina Baudelaire sta a un passo da sè stessa e, guardandosi non vista, indulge a riflettere che senza errori positivi non ci sarebbero i pazzi, i lunatici e gli innamorati in questo mondo, e nemmeno quegli ineffabili sogni delle notti di mezza estate….🙃😏

            1. L’idealizzazione di una persona non è sempre un bene. E poi, l’attesa di una gioia, non è essa stessa gioia?? 😂😂😂
              Vabbè la cazzata ci stava!! Spezziamo il momento serioso, altrimenti non sarei io!! 😜

              1. Oh, rispondevo alla tua domanda se ci fossero errori positivi, e ora fai un altro quesito 🤔
                Del resto mica ho detto che si deve idealizzare una persona, ma solo che ella porti della gioia, se poi non lo dovesse fare, una sana mestolata sul capo la rimetterebbe al suo posto…🙄😂

                1. Non c’è mai una domanda fissa a cui rispondere qui. Poiché ogni risposta, porta ad una continua evoluzione del pensiero, quindi a milioni di domande. Tu puoi rispondere a milioni di domande?? 🤔
                  Comunque la mestolata in testa è un ottimo deterrente!! 😂😂😂

                  1. Mbe’ come donna provvista di un piacevole carattere, potrei certamente rispondere a milioni di domande, dovrei solo capire se la tua dote migliore sia la tolleranza! 😂😂😂

                    1. Vediamo.
                      Intelligenza.
                      Bellezza.
                      Bontà d’animo.
                      Mmmm…
                      Forza.
                      Simpatia.
                      Generosità.
                      🤔
                      Aspè…
                      Coraggio.
                      Carisma.
                      Carattere.
                      No niente, non trovo la tolleranza.
                      Eppure ero convinto di esserne provvisto!! 🤔

                    2. Sotto c’é una lunga lista di ottimi requisiti protosociali…quante domande di matrimonio stai ricevendo? 😂😂😂
                      Vorrei solo ascoltarti quando sei contrariato da qualcuno…😈
                      Eh, uomini! 😏😂

                    3. Protosociale mi sa di parolaccia!! 😂
                      “Sei un cazzone protosociale”. Vedi come suona bene?? 😂😂😂

                      Per ora, ho ricevuto una sola proposta di matrimonio. Ho detto si. 🤷🏻‍♂️
                      E poi, io non sono mai contrariato. Mi hai mai sentito contrariato?? Do l’impressione di essere contrariato?? Come ti permetti a dire che sono contrariato?? 😂😂😂
                      Pfffff!! 😏

    1. Io direi che sono parole cariche di consapevolezza. Non c’è voglia di far male. Forse la percezione dello scritto non rende. Forse se riuscissi a sentirne il suono, ne avresti una diversa sensazione. 😊
      Tu come stai??

        1. Probabile che anche lui, come me, abbia deciso di sposare il silenzio. A volte è quasi una necessità. Mi spiace in questo caso, che tu non sia la sua necessità, ora. 😞😞😞
          Spero che il tempo aggiusti le cose.

          1. rimango fissa sul fatto che bisognerebbe essere chiari con le persone…non sono la tua necessità dillo. Il silenzio non lo tollero,è pari all’indifferenza. Cosi la vedo io…rischi di perdere una piacevole amicizia.

            1. Su questo non posso che esser d’accordo con te. Ci vorrebbe quel minimo rispetto per dirsi sempre la verità, anche se dovesse far male.
              Evidentemente, devo pensare, che il livello di complicità, non fosse allo stesso livello tra voi due.

                1. Forse ha paura di attraversare quella linea sottile, che divide un rapporto d’amicizia, da altro. Allora prova ad allontanarsi per evitare di superare i confini.

                    1. Non è una visuale a sfondo sessuale. È una metafora, per dire che ciò che si era creato in precedenza, pur riprovando a ricostruire, non avrà più la stessa valenza dell’unicità della prima volta. Spero di essermi spiegato. 😊

                    2. Nessuna apparenza. Sulla fiducia!! 😊 Sulla chiarezza non posso aiutarti, ma spero che questa chiacchierata sia stata almeno una valvola di sfogo.

      1. Una caccola 😁 . L’amore è arte e come tale bisogna conoscerla ed imparare ad apprezzarla, ha tante forme, mille sfaccettature e stili. Ci riempie di gioia, ci rasserena, qualche volta ci angoscia, ma … cone farne a meno?

        1. Ma come una caccola?? 🤦🏻‍♂️😂
          A livello fisico o mentale?? 🤔

          Probabilmente non sono fatto per l’amore di coppia. È come quando a scuola dicevano “è bravo, ci sa fare, ma non si applica”!! Come per l’arte. Sono inadeguato!! 🤷🏻‍♂️

          1. L’amore di coppia? Perché c’è l’amore di singletudine? La verità è che non vuoi assumerti il rischio di soffrire nuovamente o non vuoi assumerti la responsabilità di una vita di coppia. Se vuoi veramente risolvere il problema devi prima essere sincero con te stesso. Una caccola a livello fisico, mentale mai … tranne che non mi venga un attacco di demenza senile 🤣

            1. L’amore di coppia, lo differenzio dall’amore per un figlio, che è ben altro. Almeno nella mia concezione dell’amore.
              Il problema è che io sono molto sincero con me stesso e ragiono troppo, spesso, su cose empiriche. Questo mi fotte.
              Vedi che era meglio essere stupidi?? 😂😂😂
              Ti auguro una pronta ripresa allora, qui il caldo mi logora, immagino sia lo stesso lì. Per la demenza senile, sei lontanissima!! 💪😊

                    1. Mi hai fatto venire in mente la barzelletta di Proietti, se non ricordo male, da Bonolis, sul coccodrillo!! 😂😂😂 Se hai la possibilità la trovi su YouTube!! 🤦🏻‍♂️😂

                    2. Non posso sostituirmi al grande Proietti!! Ma quando avrai cinque minuti di cazzeggio, la troverai tramite Google!! 😂😂😂
                      O rimarrai con il dubbio del coccodrillo a vita!! 🐊😂

  2. “Perché ad uno come me, basta leggere gli occhi.
    Non i libri.”
    i libri giocano con la fantasia, nascondono. Gli occhi no (e non sono i soli)… loro dicono il quel “vero” spesso inconfessabile… tutto sta a saperli leggere

        1. Grande Pelù. Da piccolo ero suo grande fan. Da Desaparecido a Terremoto. Poi l’ho trovato alquanto stucchevole. Forse perché, per me, Terremoto è stato il top. Un album inavvicinabile.
          Poco o assai, trovo te. Questo basta e avanza. 😊

          1. Io invece non l’ho mai ascoltato con grande interesse fino a un paio di anni fa quando è uscito Eutopia. Ne ho sentito la presentazione a Capital e… sbabam… intrappolata dai testi, dai ritmi (un po’ più pacati rispetto al passato, è vero, ma stucchevoli no, dai!! ☺) e dalla simpatia di Piero.

            1. Piero è un leader. Un affabulatore. Una persona molto vera. A me piace molto e spesso lo seguo sui social. Ma la sua musica, un tempo era innovativa. Ora la trovo stucchevole. Ma è solo la mia opinione. Su quel genere adesso prediligo gruppi tipo i Verdena. Secondo me ti potrebbero piacere. 😊
              Ho letto i tuoi ultimi post, ma hai tolto la possibilità di commentare. Come mai?? 🤔

              1. Verdena… segnato 😉 stasera li ascolto e poi ti dico.
                I commenti torneranno presto, Sephi’ … 😉 (è che se non faccio casini,finisce che mi annoio 😂😂😂😂 )

                  1. 😂😂😂😂😂 aridaje con la Circe !!! 😂😂😂 (però sta cosa che qualcuno si ricorda dei miei pezzi, mi stranisce e piace un botto! 😊 )
                    domani arriva il feedback

                    1. 😂😂 come ti invidio!!
                      Ho ascoltato i Verdena, trovo abbiano sonorità graffianti niente male, da approfondire. Pensavo fossero un gruppo emergente e invece il primo album risale al 1999! Ciumbia! Ma dove ho vissuto?!?!?! 😁😁

                    2. Tra un mese e mezzo arrivo a 40!! Poi non potrò più vantarmi su memoria ed altro!! 😂😂😂

                      Verdena strepitosi per me. Però su tutti il secondo e terzo album. Solo un grande sasso ed il suicidio dei Samurai. Non sono un gruppo orecchiabile, roba di rock psichedelico, quindi non sono molto apprezzati al primo ascolto. Però dopo, le loro sonorità ti inglobano ed è difficile uscirne.
                      Questa è una delle mie preferite.

                    3. 😊 per fortuna a ne restano ancora qualche anno di memoria… pochetti, ma ci sono. eheheheh!
                      weeeh… non ti farai prendere dalla solita crisi dei quarantenni, spero… grrrr, sono insopportabili (e anche un po’ patetici 😊)
                      Dai, dai 😉

                      L’ho ascoltata e ti dirò di più, Samurai insieme a Requiem sono i due album che mi han colpita di più. Giuro!

                    4. No nessuna crisi amica mia. Tutto questo tempo in più, è un regalo che ho avuto dalla sorte. Quindi me lo godo appieno. 😊

                      Mi fa piacere allora, che il mio strano gusto musicale abbia incontrato il tuo!! 😂🤗😘

    1. Ciao Alexiel!! Ti ringrazio. 🙏
      È vero, magari dietro questo testo c’è rammarico, forse una punta d’amarezza, ma anche la consapevolezza di aver capito e di conseguenza esser libero. 😊
      Tu come stai??

                1. La situazione si fa ingarbugliata!! 🤔 😂😂😂 Comunque se ti serve un sicario, puoi prenotarmi!! Non chiamare ad ore pasti però, che quando magno sono pericoloso!! 😂😂😂

  3. Eh bastasse capitarsi…(che poi, ad una prima lettura avevo letto “capirsi”…). Non so, io ci sento un non so ché di liberatorio sotto. E i secondi giri, non hanno mai la stessa emozione del primo.
    Comunque sia, ben tornato 🙂 :*

    1. Non basta capirsi. Figuriamoci capitarsi!! 😂
      Ma sul liberatorio ci hai azzeccato. Ormai mi interpreti bene. Ti basta poco. I secondi giri li lasciamo agli sciocchi.
      Tu come stai?? Da quanto tempo!! Grazie per esserti preoccupata, ho visto che volevi partire a razzo con il camion!! 😂🤦🏻‍♂️😂

        1. Siamo bravi ad interpretare le parole. Siamo bravi a sdrammatizzare. Anche con una risata.
          Stai bene. Questo conta. Sbroglierai la matassa, ne sono sicuro!! 😘🤗

  4. Sephir bentornato. Mi mamcavano le tue parole gioiose 🤪 un giorno la smetterai di darti addosso e ti renderai conto di aver già da tempo saldato il debito? 🤔 meglio un “ti amo” non detto se non sentito che mille parole affettuose false e vuote

    1. Questo debito è come un mutuo!! Trentennale!! 😂😂😂
      Ridi sulle mie disgrazie?? 🤔😂
      Non sono tipo da parole vuote. O false. Magari un tempo ci credevo.
      Tu come stai Laurè?? 😊

        1. Scherzo con te, perché so che posso. So bene che non ridi sulle disgrazie di nessuno. A breve passerò da te, per vedere, semmai ne avessi scritto, i tuoi nuovi cambiamenti. Spero tu stia bene!! 😊

        1. Mi piace scherzare!! 😆
          I condoni vengono fatti sugli abusi edilizi, non per i mutui!! 😂
          Mi sa che devo pagare, o trovare qualcuno che si fa carico del mio debito!! 😆😂

    1. Avevo preso una pausa di riflessione da WP!! 😂
      Le parole sono quanto di più personale abbiamo. Sono l’unica cosa certa che resta alla fine di una storia. Perché per raccontarla non ne puoi fare a meno. C’è un pizzico di rammarico nelle mie, ma anche la consapevolezza di aver dato ed imparato qualcosa.
      Tu come stai Fulvia?? 😊

      1. bene grazie, malgrado lo stress da INPS 🙂 (suocero e madre).
        hai fatto bene a rendere pausa, quando ci vuole va fatto.
        Ogni esperienza prende e insegna, l’importante è uscirne o entraci, il meno distrutti possibile, il più positivamente possibile.
        Abbraccio notturno 🙂

        1. Che succede?? I tuoi cari stanno poco bene?? 🤔
          Si le pause, il silenzio, a volte sono più rigeneranti di qualsiasi parola. Ogni esperienza, positiva o negativa, insegna indubbiamente qualcosa. Ed ho imparato un’altra lezione. 🤷🏻‍♂️
          Tu cerca di non stressarti troppo. Non fa bene. 😊

        1. Corso di inglese ottimo!! Conto alla rovescia per le ferie…ancora di più!! 😂😂😂
          Le mie sono ancora lontane, dal 16 agosto, ahimè!! 🤦🏻‍♂️
          Per quanto riguarda la mia assenza, è stata solo riflessiva. In realtà, non avevo molto da dire. O forse non era il momento. Però ritrovarvi è sempre un enorme piacere!! 😊

  5. “Oggi che sono solo.
    Oggi che ho un debito enorme con l’uomo dentro lo specchio.”

    questa è una di quelle occasioni in cui l’unica cosa sensata da fare è stappare un boccia e festeggiare, non esiste persona al mondo per la quale valga pena struggersi e soffrire, rovinarsi l’umore o anche solo perdere l’appetito, mentre tu stavi scrivendo questi versi, è molto probabile che lei ne stesse illudendo un altro.

    1. Condivido il senso generale delle tue parole. Non vale la pena struggersi o soffrire per nessuno. Un assioma, a mio avviso, imprescindibile.
      Però, le dinamiche in un rapporto umano, condiviso, qualunque esso sia, implicano di base, un sentimento, che va ad intaccare quell’assioma, a meno che tu riesca a scindere perfettamente la regola dalle emozioni. Ma, in questo caso, dovresti non essere umano.
      Spero di essermi spiegato correttamente. 😊
      Le illusioni prima o poi svaniscono. Come lei. 🤷🏻‍♂️

      1. Mio caro ragazzo, non c’è bisogno di essere alieni per ritrovare rapidamente la serenità perduta. Per uscire da un loop esistenziale il primo step è individuare la reale causa del malessere, delle due l’una: 1) ti rode aver perso lei, 2) ti rode essere stato lasciato, sono due cose diversissime e non puoi rispondere “entrambe”, sarebbe una contraddizione in termini. Se ti rode aver perso lei devi agganciarti a errori di valutazione, se ti rode essere stato lasciato devi riattivare l’autostima, non è poi così complicato. Non trascurare un elemento cardine: gli umani tendono a innamorarsi del potenziale, di ciò che vogliono vedere non di ciò che realmente vedono, è l’idealizzazione Proustiana associato all’innato bisogno di annichilire la razionalità. Quando, spero presto per te, inizierai a interessarti a un’altra donna, il valore di questa avrà cali perpendicolari, ciò significherà che quello attribuitole non era reale.

        Spero di essere stato chiaro io 😉

        1. Sei stato chiarissimo, questo vuol dire che son stato poco chiaro io. 😂😂😂
          Non mi rode aver perso lei. Nè esser stato lasciato, poiché, in realtà, sono andato via io, di mia spontanea volontà, quando ho capito l’andazzo. Ma, in fondo, questi sono tecnicismi.
          Il mio rammarico, se così vogliamo definirlo, sta nell’aver perso l’idea di lei. Un errore di valutazione che descrivo come un bias cognitivo. Come quello che in psicologia viene definito “Effetto Alone”. O come magnificamente tu mi ricordi, l’idealizzazione Proustiana, però come sublimazione di un amore.

          Ad oggi, però, ti assicuro, sto benissimo così. Che senza amore si vive meglio!! 😂😂😂

  6. Ci capitiamo. Facciamo insieme uno o più giri di giostra, a volte durano pochissimo ma lasciano il segno, scendiamo barcollanti e risalire non dara’ la stessa adrenalina anche se la mia fatica ad abbandonare quel bias è sempre tanta, a prenderne coscienza si prova dolore. Bentornato Seph, rimani un po’

    1. A volte penso, che il fatto di “capitare”, debba avere un senso. Un significato. Invece, più vado avanti, più credo sia tutto aleatorio. Casuale. Come quei giri di giostra. Unici ed irripetibili.
      Grazie, amica mia. Io resto nei paraggi. 😊

        1. Interessante e verissimo. La ricerca del senso è una nostra ossessione. Cerchiamo sempre di giustificare l’arrivo di una persona nella nostra vita, come un segno del destino.
          Pura casualità. Niente di più.
          Sei sempre un passo avanti. 😊

  7. Anche se un rapporto finisce, quelle emozioni provate restano dentro, e, nel tempo che va, il pensiero le rivive,
    forse con rammarico, o forse con un’ottica del tutto diversa da prima…..in ogni caso fanno parte della nostra vita!
    Un pensiero gioioso, Seph, e un caro saluto,silvia

    1. Ma si. Alla fine subentra altro. Tutto passa. Però, mi piace scrivere, di ciò che mi ha portato ad arrivare a determinate scelte. Delle sensazioni che ho provato. Questo resta. Una sorta di consapevolezza. E non è poco. 😊

  8. Quanto è facile confondere “un poco” con tutto… un paio di occhi belli possono fare diventare tutto bello, un carattere particolare può farti stare una persona sul cazzo. Errori di percezione… Quanti di noi ci siamo sbagliati? Quanto siamo stati, inconsapevolmente, affrettati, ingenui, o, semplicemente, dei sognatori? Può essere considerato “un male” se, per un determinato periodo di tempo, ci siamo “spostati da noi stessi”? Ma poi la realtà ti chiede il conto e spesso è più alto di quello che ti aspettavi. Ho fatto il giro sulle montagne russe due volte, la prima per curiosità, la seconda per testardaggine. Ho vomitato l’anima e me ne hanno data una nuova, più consapevole ma anche più diffidente. Alla fine devi fare pace con te stesso se vuoi essere assolto e poter tornare a sognare serenamente ad occhi chiusi e non aperti, continuando a sorridere all’uomo dentro lo specchio. Se lo merita 😊
    Ps: Bentornato!

    .

    1. Ultimamente ho confuso parecchie cose. Ho voluto vedere, ciò che avrei voluto vedere. Errori di valutazione. Miei. Sia chiaro.
      Per un attimo, ho voluto spostare me stesso, lontano da me. Come se la percezione di quell’effimera felicità, potesse cambiare radicalmente una storia. Perché, in fondo, e sono sempre sincero, io realmente sono stato felice.
      La realtà, la vita in generale, chiede sempre il conto. Ma ero preparato. Anzi, al contrario di altre volte, sono stato io ad alzarmi, ed andare verso la cassa, per saldare il tutto. Non senza difficoltà. Chiaro.

      Perdonare me stesso. Non è ancora tempo. O semplicemente non è possibile. L’uomo dentro lo specchio lo sa!! 😂😂😂

      1. Alcuni vivono una vita intera senza provare un briciolo di felicità, se non effimera. Hai amato, sei stato coraggioso ed è stato bello. Poi può succedere che le cose finiscano ed andare avanti è necessario, te lo chiede la vita. Per perdonare e perdonarsi ci vuole tempo, ma credo che sia un atto imprescindibile per poter tornare a fare dei respiri lunghi, per dimenticare (non dico rinnegare). Alcune volte è necessario essere egoisti per il proprio bene, per poter ritrovare un po’ di serenità, quella che ti manca da molto, troppo tempo.
        “Non sono un santo certo ma mi perdono…Svuoto il male dall’interno, faccio come un purgante…”
        Io faccio il tifo per quell’uomo dentro allo specchio 😊

        1. Io inizierei dalla citazione.
          Cuore Ruotante che cita il rapper Axos!! 🤦🏻‍♂️
          Inizio a creare piccoli mostri!! 😂😂😂💪💪💪 Sono soddisfazioni!! 😝

          Al contrario di Axos, io invece non mi perdono. Non riesco a farlo. Perché significherebbe aver compreso. Significherebbe non ricadere più negli stessi errori. Ed invece non ho la presunzione, di poter credere ciò.
          La mia serenità l’ho persa durante l’infanzia. Niente, da allora, è stato facile. Sono abituato a questo enorme senso di malessere costante.
          Però, devo dirti, sinceramente, che io voglio bene all’uomo dentro lo specchio. 😊

          1. Accipicchia, hai riconosciuto la citazione 😝
            Ero indecisa tra quella e questa “il bene più prezioso sfugge all’uomo che non guarda avanti mai” 😏
            Sono felice che tu voglia bene a quell’uomo, è già un bel passo in avanti 😊

            1. Quelle citazioni le riconosco subito. Quella che hai messo adesso, sembra fuffa pop neo melodica!! 😏
              Avrebbe potuto scriverla pure mio nonno!! 🤷🏻‍♂️
              Dai che dopo Andrea Molteni, la faccio passare a Pierfrancesco Botrugno ed il suo dolce stil novo!! 😂😂😂

                    1. Ma cu è stu Tizianu?? 😂
                      Tiziano parente di Platone è blasfemia!! 🤦🏻‍♂️ Menomale ti ho portata sulla retta via!! 😂😂😂
                      Muoro!! 🤦🏻‍♂️

                    2. Non lo so!! Ci devo pensare. Una che dice Tiziano come Platone. 🤔
                      Comunque mood del giorno sono i miei cari Velvet, che io adoro. Gruppo sottovalutato.
                      Questa canzone è una delle mie preferite.

                    3. Io li conoscevo ai tempi di “Boy Band” e, riascoltandola, potrei decretarla come mood del mio quotidiano. 🙃Hai ragione, gruppo sottovalutato.

                    4. Boy Band faceva parte del primo album. 10 Motivi è il loro album capolavoro per me.
                      Oltre a “Ti direi”, c’è “Dovevo dirti molte cose”, che è il sottofondo musicale della mia vita.
                      Anche se non la ascolto mai, perché è pesante. Gli album a seguire sono tutti bellissimi.
                      Addirittura mood quotidiano?? Vedi che ti insegno sempre cose nuove?? 😂😂😂

                    5. Ok, ti fornisco di tre indizi (che non fanno una prova 🤦🏻‍♀️)
                      1) prima c’era un simpatico angelo ed ora c’è tutto nero
                      2) ah si il pentagramma!
                      3) rifare, magari in chiave moderna (➡️👩🏻⬅️)
                      😜

                    6. La mia inconfutabile stima nei tuoi confronti!! Anche questo è un atto di fiducia e per un solo ghiacciolo all’amarena!! No. Ferma. Non ringraziarmi!! 😂😂😂

  9. Tenerissimo. Ma più che nostalgico tanta delusione
    ma non perchè hai avuto il coraggio di dirlo prima, ma perche in certi passaggi

    “”Come quando m’hai gettato nella merda,
    ed io c’ho fatto da concime.
    Come se le parole dette valessero zero.
    Come a sfigurare la ragione.”””

    Sephiroth, credo che si tenti, ma Tu rimani tutto sommato fedele a te stesso, ed è quello che conta.
    Dolce notte

    1. Resto sempre me stesso, nel bene e soprattutto nel male, amico mio. Non sempre le cose vanno come vorremmo. Però tentiamo di indirizzarle.
      Poi dall’altra parte non trovi mai il riguardo che vorresti. Magari tu vai con i guanti bianchi, e gli altri, per tutta risposta, ti gettano nella merda. Senza pensarci due volte.
      Ecco io ho così tanta forza, che credo di esser capace di concimare anche la merda e farne uscire qualche frutto!! 😂😂😂

      Ma la cosa più importante del tuo messaggio, è sempre la vicinanza che ci metti nei miei riguardi. Come quando mi hai provato a cercare, dopo che ero sparito. Non è da tutti. E questo va evidenziato.
      Grazie Giovanni. 😊

    1. Antooooooo!! 😊
      Pensavi a me?? Era tipo un incubo!! 😂😂😂 Grazie per il pensiero, come sempre, ed anche per il fatto, che riesci sempre a trovare il tempo per passare su questo blog.
      Come stai?? Sempre al nord?? 😊

        1. “Ma va la patacca” è bellissimo!! Sa tanto di film di Gigi e Andrea!! 😂😂😂 Tu però non cambiare dialetto!! E ricorda sempre “lu mare, lu sole e lu ientu” 😂😂😂
          Un abbraccio amica mia!! 🤗🤗🤗

          1. Vai tranqui! I miei cuccioli bolognesi sentono la mamma parlare sulu dialettu salentinu! Perché non ho a che fare con bolognesi e non riesco a entrare nel cuore del loro dialetto come mi è successo nella lunga vita a Rimini! 🤣🤣 fatti un bagno per me se vai al mare e poi scrivimi così posso godere anche io del piacere del bagno in acque nostrane 😜 buona giornata

                    1. Madoooooo sephiroth mi ha detto mia mamma del delirio meteo che ha travolto la zona! Comunque se posso essere un po’ egoista, per me basta che faccia caldo dal 16 luglio al 20 agosto, quando io sarò nel salendo a oziare! Hi hi hi hi!
                      Intanto ti auguro una buona giornata carissimo! 💋

                    2. Delirio meteo che adoravo!! 😂 Siamo tornati sui 35/38 a morire di caldo!! Io ferie dal 16 Agosto al 4 Settembre. Impazzirò!! 🤷🏻‍♂️😂😂😂
                      Buona giornata Anto!! ❤️

                    3. Qui ieri pomeriggio un’acquazzone sconvolgente! Ma subito dopo una calura come se nulla fosse accaduto!
                      Ascolto i miei vicini in treno che parlano spagnolo e mi distolgono l’attenzione da ciò che vorrei scrivere! Io ho una settimana e poi ciao ciao nord! Che so! Magari ci si potrebbe beccare un giorno in Salento! Buon week end intanto 💋

                    4. Manca poco al tuo rientro in terra santa!! 😂😂😂 Io, come ti ho detto, vado tardi in vacanza, dal 16 agosto, quindi mi sarà difficile sganciarmi dal lavoro, perché altri colleghi sono in ferie, ma se dovessimo riuscire mi farebbe un enorme piacere!! 😊😊😊

                    5. Bravo Bravo lascia posto libero in spiaggia che già ci sono troppi litigi X via di proprietari abusivi che lasciano i loro averi sostati nelle spiagge libere X tutta la stagione è da anni ormai! Ma ti pare? Sti maleducati vecchietti! Guarda sono sempre più sconcertata! Ma che cavolo!

                    6. Litigare al mare è quanto di più stupido ci possa essere. Anzi litigare in generale. La gente è strana!! Le vacanze come procedono?? 😊😊😊

                    7. Punta prosciutto è a 20/25 km da me!! Potevi allungarti un altro po’!! 🤷🏻‍♂️ Ribadisco: cattiva!! 😂😂😂
                      Scherzi a parte, importante tu stia bene e ti stia rilassando!! Io sono ancora all’inferno!! 🤦🏻‍♂️ (-6)

                    8. E gioia mia! Io sono già rientrata al nord! Ma forse sei andato in ferie mentre io ero ancora giù! E leggo solo ora!
                      Si io a casa mia sto sempre bene, solo che ormai dopo tanti anni, la frenesia di fare le cose ed essere operativa mi mancano quando sto troppo tempo giù!
                      E poi i bimbi….. “me tirane lu sangu” solo quando sono via mi ricordo che in realtà non ho fatto tante cose che avrei voluto!
                      Comunque siamo stati anche a porto selvaggio se proprio lo vuoi sapere! Poi a me cattiva? Sono un fiorellino io 🤣🤣😝😝😝😜

                    9. Sono felicemente in ferie!! Tu lavori?? 😂😂😂😜
                      Il prossimo anno ci organizziamo, così facciamo un’uscita insieme!! Non lavorare troppo nel frattempo Miss Fiorellino!! 😂😂😂🤦🏻‍♂️😜

                    10. Eh tesoro bello! Qui è sempre tutto un alternarsi! Chi va in ferie e chi lavora! Ma la differenza sta nel : non essere succubi del lavoro ed io “non lo sono” con il mio part-time verticale che nei sei mesi invernali ( senza stipendio) mi consente di stare a casa e gestire la mia famiglia! In fondo lavorare in due tutto l’anno e dover cercare qualcuno che ti sostituisca in casa e con i bambini è come stare a casa tutto l’anno: il tuo stipendio lo giri ad altri!
                      Ma adesso non mi resta che augurarti di goderti le tue ferie e chissà magari il prossimo anno possiamo organizzarci X un gelato salentino insieme 😜

                    11. Io non mi definisco succube del lavoro. Però mi piace lavorare. Lo confesso. Tu fai bene a stare con i bimbi. Se c’è la possibilità di lavorare quando sono a scuola è un conto, ma se devi pagare una, per stare a casa con i bambini, tanto vale ci stia tu. Che è decisamente meglio.
                      Il prossimo anno vengo a “sgroccare” un gelato in Salento!! 😂😂😂

  10. L’uomo dentro lo specchio avrebbe anche potuto fare altre scelte, ma glielo hai impedito tu, tu che dici di odiare l’amore. No, tu ami l’amore, ma l’amore è proprio come quelle montagne russe che ben hai descritto. Non è mai perfetto ed è terribilmente bello e difficile. E poi spesso è un arco: nasce, sale, sale,…poi si incurva e inizia la discesa. Questo non significa che l’arco ascendente non ci sia stato. Non è stata illusione. E’ stata realtà che ora non è più. Conta l’ampiezza. Conta lo spessore.
    L’uomo dentro lo specchio penso abbia il diritto di provare a salire su un altro arco. Non impedirglielo di nuovo:

    1. Amo l’idea dell’amore. La concezione di qualcosa di pulito, unico. Ma in realtà non ci credo.
      Un’enorme contraddizione vivente. Vero??
      L’amore è ciclico. Nasce, cresce, muore. Se sei fortunato, si trasforma in altro. Ecco lo spessore. Ma non è più amore.
      Il tuo pensiero è molto simile al mio. L’uomo dentro lo specchio è salito solo due volte, nella sua vita, su quello che tu chiami arco. Non credo ne abbia più voglia. 😊

  11. Wow, colpita e affondata. Spesso non so cosa dire quando leggo questo genere di cose, cose belle. Passo e lascio un “mi piace”. Ma mi sembrava un po’ superficiale, quindi ti lascio almeno un wow 🙂

    1. Ti ringrazio per il tuo “wow”. È un’espressione che mi piace!! 😊
      Capita a tutti di passare, leggere e non riuscire sempre a commentare, con qualcosa di “utile alla conversazione”, per svariati motivi. Quindi non farti problemi di superficialità. E grazie di esser passata. 🙏

  12. Mignon di Bouguereau, la mia preferita, un quadro da ” leggere.
    Sei troppo severo con te stesso, sei molto abile a torturarti con le parole…e mi piaci assai,assai….buona giornata seph ❤

    1. Grazie, perché ogni volta, con te, imparo cose nuove. Ovviamente non sono un critico d’arte. Quindi io ci vedo qualcosa, che poi si ferma alla mera sensazione dell’immagine. La tua lettura, invece, sarà sicuramente tecnica e conforme alla visione dell’autore. Sarebbe bello poterti ascoltare nella spiegazione!! 😊

      Stavolta descrivo solo la triste consapevolezza, di quello che possono essere per noi le persone. Perché tutti, chi più, chi meno, cadiamo spesso in errori di valutazione. La percezione di una persona è un mondo che si riflette su di noi e sulle nostre scelte.
      Grazie per esser passata Madame!! 😘❤️

            1. Confermo. Molto bello. Lo ricordo particolarmente, perché lo spiegò il mio professore d’arte al liceo.
              Ero molto scarso in arte!! Confesso!! 🙌
              Buona serata Madame!! 😘

  13. Seph quanto tempo ti sei preso una bella vacanza….ma tornare a leggerti è un piacere
    resto sempre senza parole quando ti leggo……entro in un vortice di sensazioni che poi diventa difficile commentare
    la bellezza di questo scritto è imbarazzante il tuo modo di scrivere che è solo tuo
    potrei leggere e dire senza vedere il nome questo è Seph
    dovresti smetterla di darti sempre le colpe a volte le persone non sono quello che pensiamo, a volte siamo noi a non essere all’altezza ma poi crocifiggersi ogni volta non ha senso
    cerca di vivere tranquillo sei un uomo straordinario solo per il fatto di metterti in discussione
    poi evito di commentare il testo perchè ogni volta imparo qualcosa…effetto alone, il quadro di quell’autore impronunciabile che ho visto ed è molto bello, il rapimento di psiche i quadri della kaene….
    favoloso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    non sparire più però il pubblico mormora eh eh eh

    1. Ohhhhhhhh chi si rivede!! Ma hai chiuso il blog?? 🤔
      Sei sempre prodiga di complimenti. In realtà non credo di meritarli. La bellezza di un commento, sta in ciò che uno scritto suscita, a bruciapelo, senza tanti giri di parole. Ammesso che susciti qualcosa.
      Non mi attribuisco colpe. Analizzo quello che mi capita in chiave psicologica. Scrivo ma, in realtà, parlo con me stesso. Tirare fuori determinate cose, mi aiuta a star meglio.
      Ogni tanto sparire fa bene. Il Piave mormorava. Non il pubblico!! 😂😂😂

      1. si ho chiuso che ogni giorno avevo un picco di visite eh eh eh gente che veniva a leggere senza commentare……. un pò di fatti vostri proprio no eh? adesso andranno di immaginazione eh eh eh
        chissà come mai poi….la mia storia d’amore e amicizia forse era tipo una soap
        magari un giorno rivelo il finale
        non faccio complimenti a casaccio forse non lo sai ma sono rivolti solo a chi ha una scrittura così bella ……. la scrittura per me rispecchia l’anima, fai un calcolo
        secondo me ti colpevolizzi troppo. non sei solo tu a sbagliare in una relazione si sbaglia in due…..sempre
        non sparire e scrivi perchè liberi una parte bellissima di te
        stupido uomo ehe h eh mi mancava scriverlo

        1. Ellapeppa!! Tutti a leggere del tuo amore?? Io ho letto qualcosina, devo essere onesto!! Vogliamo, però, sapere come finisce!! 😂😂😂
          Sul più bello ti sei eclissata!! 🤷🏻‍♂️
          Beautiful su WordPress!! 🤣🤣🤣

          Grazie per la miriade di complimenti, non vorrei illudermi ed iniziare a credere di essere un grande poeta!! Meglio restare con i piedi per terra!! 😂😂😂 🤷🏻‍♂️

          Se sparisco, venitemi a cercare, potrei anche esser morto!! 😂🤘

          1. potresti rimanere sorpreso sul finale magari piacerebbe anche a te
            un giorno mi riprometto di raccontarlo Seph ma è molto spinto roba di sesso ad alto livello tipo due che non si staccano mai anche tre volte al giorno altro che beautiful 💁‍♀️❤️
            tanti credono di essere poeti qui su wp ma troppi mi annoiano mortalmente…….
            tu parli di rapporti scendi nell’intimo arrivi al cuore non sarai poeta ma mi emozioni
            non sparire più
            davvero ❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️

            1. Potrebbe essere un finale pop-porno o al contrario mi sa molto di inventato, esattamente tipo Beautiful!! 😂😂😂
              Io sono analfabeta. Lancio la moneta in aria, tipo testa o croce e scelgo le parole. Però sono fortunato. Mi riesce bene. 🤷🏻‍♂️😂

              1. potrebbe essere ma potrebbe essere tante cose e poi tu che ne sai sei maschio eh eh eh
                tu non sei analfabeta sei paraculo che è molto diverso…….stupido uomo ❤

    1. Valeeeeee!! Come stai?? Spero meglio. Davvero.
      Grazie per il bellissimo complimento. Credo che per riconoscere un’anima infinita, ci voglia comunque un’anima infinita. 😊

                    1. Altro che mare…io sto a casa davanti al ventilatore!
                      Non so…io odio la spiaggia, il sole nemico e l’abbronzatura che no…non fa per me!
                      Io sono una di quelle persone che deve rimanere bianca cadaverica 12 mesi su 12 :3

  14. Che bello ritrovarti e leggere un tuo nuovo scritto, sempre nel tuo stile, pieno di verità e amarezza. Sono le due qualità che tirano fuori sempre le cose migliori; infatti se guardi i grandi artisti vanno avanti con quello. E io ti considero uno di loro!
    Sai, riguardo all’uomo allo specchio Michael Jackson ci aveva fatto una vera e propria canzone, Man in the mirror appunto. Mi è venuta in mente perché si rivolge a se stesso ed è un’esortazione a cambiarsi sempre in meglio, anche se il tema principale dietro ciò è la povertà e il dare una mano. Però magari ascoltata, può darsi che ti ci ritrovi.💁
    Detto ciò, come stai? Mancavi!❤

    1. Per il “grande artista”, credo che ti dovrò pagare sottobanco!! A vita!! 😂😂😂
      Sei sempre troppo buona piccola Asietta!! 🤗
      In realtà non sono nessuno. Se non uno che scrive, quello che ha dentro. Spesso l’amarezza di ciò che la vita ci propina.
      Man in the Mirror è una bellissima canzone, che conosco perfettamente. È moltissimo che non ascolto Michael Jackson. Approfitterò del tuo suggerimento. 😊
      Io sto bene. Tu??
      Mancavi anche tu e le tue fantastiche creazioni!! 🤗❤️

            1. Ma sei piccolissima!! 😂😂😂
              Purtroppo si, ne hai di strada da fare, ma la tua scrittura dimostra già una maturità nettamente superiore!!
              Complimenti!! 👏👏👏

  15. ti leggo solo ora, dopo lo scambio di convenevoli sul mio post.
    ma perché non ti vedo sul mio Reader?! eppure ti seguo sempre… boh…

    cmq ne approfitto x mandarti un altro saluto 😉🤗😘

      1. macché dici, il mio Reader è uno stupido!!!😕
        al torneo mi sono fermata dopo qualche turno… io sono solo una modesta IV Cat. quando trovo quelle di categoria superiore combatto e vendo cara la pelle, ma poi c’è poco da fare 😂😂😂

        spero non sparirai di nuovo, mi piace moltissimo leggerti…a presto 🤗

        1. No il Sacro Reader capisce chi e cosa scartare!! 😂😂😂
          Io sono totalmente negato a tennis, so giocare solo a calcio, come ogni maschio medio italico!! 🤦🏻‍♂️
          Anzi dopo che ho rotto legamenti e menischi, non faccio nemmeno più quello. Mi sono rimaste solo le arti marziali. 🤷🏻‍♂️
          Quindi ammiro la tua grande forza e passione!! 😊

          Resto in zona tranquilla. Mi dovete sopportare un altro po’!! 😜

  16. Bouguereau, era un pittore eccellente. Personalmente, adoro “ The song of The angels”. Dove ho sempre recepito profumo di serenità e di paradiso.
    Per quanto riguarda la trappola del pregiudizio, chi non si lascia forviare da aspetti che poi, successivamente, si rivelano infondati?
    La nostra mente gioca.
    Difficile, talvolta barare. Siam più affascinanti dalla scommessa.
    Convinti, spesso, di uscire vincenti…
    Come sempre, caro Seph, scrittura mai banale. Esorta alla riflessione.
    Ben tornato dal tuo viaggio dentro la vita!

    1. Strepitoso “The song of the Angels”. Recepisco la pace. Quella che io non ho mai avuto e che molto probabilmente difficilmente troverò. Ho scelto il Rapimento di Psiche, per evidenziare l’errore di Cupido. Certo non un errore cognitivo, ma puramente materiale. Eppure l’errore, dà la percezione che nessuno di noi, può essere considerato infallibile, nel giudizio verso gli altri.
      Forse è la mente. Forse è ciò che noi, vogliamo vedere, in quel determinato momento. Forse siamo solamente più vulnerabili.
      Forse doveva solo andare così. 🤷🏻‍♂️
      Grazie per le tue parole Doc. Sempre molto interessanti. 😊

  17. Che bello che sei tornato a scrivere. Secondo me non ti rendi conto del tutto di quanto tu sia bravo. Trasmetti tante emozioni.
    Mi piace la citazione su amore e psiche, quel racconto mi è sempre piaciuto e da ragazza avevo una riproduzione del quadro di Bouguereau appeso sopra la testata del letto. Quello di amore e psiche bambini. Lo adoravo!
    Invece non capisco bene il titolo, l’effetto alone è quello che ti fa credere che se una persona è di bell’aspetto è anche intelligente? O mi sbaglio 🤔 buona serata!

    1. L’effetto alone è uno dei tanti bias cognitivi. Indica un errore di percezione. Quando conosci una persona, uno dei suoi tanti tratti, può influenzarti, facendoti credere che quella persona sia in un modo, senza andare a fondo sulle cose.
      Magari la bellezza esteriore, o un semplice paio d’occhi, possono farti credere cose mirabolanti. Il tuo giudizio, sarà influenzato, da ciò che a te è piaciuto, al primo impatto, salvo poi ricrederti su tante cose.
      A chi non è mai capitato?? In amore, amicizia, lavoro. 🤷🏻‍♂️
      Il rapimento di Psiche di Bouguereau indica l’errore di Cupido, anche se poi è meramente materiale.
      Bello il quadro sul letto, con Amore e Psiche bambini, sono andato a vederlo adesso.
      Per quanto riguarda me, sono solo uno che scrive. Ma mi fa piacere possa piacerti o emozionarti. Grazie 🙏

      1. Si è vero l’effetto alone capita spesso. Però secondo me gli occhi difficilmente mentono! Anzi, dagli occhi si capiscono tante cose! E di sicuro se ci si innamora degli occhi di una persona è difficile poi dimenticarla.
        A primo impatto, una sorta di colpo di fulmine? Ma esiste davvero?
        sei uno che scrive molto meglio di tanti altri. A me piace tantissimo, se pubblicassi un libro io lo leggerei!

        1. Gli occhi non mentono mai. Ma a volte possono ingigantire determinate situazioni. Ed io, mi ci ero innamorato di quegli occhi. 🤦🏻‍♂️😍

          Comunque non esiste solo “in amore” la percezione di una persona. Magari vedi uno ben vestito e pensi sia ricco, con una determinata posizione. Invece andava ad un matrimonio, vestito per l’occasione, senza soldi e senza lavoro!! 😂😂😂
          Scherzi a parte, io il colpo di fulmine non l’ho mai avuto in vita mia. Per arrivare ad amare, le uniche due volte, ho dovuto pedalare!! 🤷🏻‍♂️

          Grazie per i complimenti, come sempre, ma se pubblicassi un libro io, significherebbe che la fine del mondo è vicina!! 😂😂😂

          1. ti sei innamorato degli occhi, ma il resto era tanto brutto? cioè, ti sei sbagliato così tanto? Da quando ho letto questo pezzo continuo a pensare a quanto tu mi ricordi una mia amica. Lei credo si sia innamorata una volta, forse due, ed in entrambi i casi, appena si è sentita coinvolta, se n’è andata. “tanto non funzionerebbe” dice cose così. Alla fine si rintana in relazioni più semplici e meno gratificanti. non voglio dire che tu sia esattamente così, perché non ti conosco, però me l’hai ricordata. Lei potrebbe salire a farsi un altro giro di giostra ma si impone di non farlo ed è una cosa che proprio non riesco a capire!! Lei ragiona con la testa invece di seguire l’istinto, il cuore, l’emozione. Come invece farei io. Non riesco proprio a capirla!! Lei e tutti quelli così. Cioè, per me meglio un secondo giro di emozioni, piuttosto che stare lì a pensarci, ad auto convincersi che non si possa fare. Non so se mi sono spiegata.

            1. Ti sei spiegata perfettamente. Ma io non sono così. La prima volta che mi sono innamorato, sai com’è andata. Adesso lei non c’è più.
              La seconda volta la tengo per me. È una cosa intima, che non mi va di raccontare. Dove non c’era solo un paio d’occhi.
              Ma io non sono quello del “tanto non funzionerebbe”. Per me è proprio difficile innamorarmi. Nonostante io sia molto corteggiato, non trovo quelle determinate cose, che mi fanno pensare, ecco “per lei ne varrebbe la pena”. Sono molto selettivo, magari sbaglio, ma non posso farci nulla. Prima però, mi portavo a letto, tutte quelle che ci provavano. Con l’età sono cambiato. Se non sono coinvolto, non me ne frega nulla. Se non provo amore, non ci vado nemmeno a letto.

              1. (Quindi vivi una vita di castità?😳)
                Non voglio che mi racconti niente, sono affari tuoi privati. Però penso che più che difficile innamorarti di un’altra, sia difficile disinnamorarti di lei. Da come avevo interpretato io il pezzo sembrava che avessi l’opportunità di un riavvicinamento, un secondo giro di giostra. Per questo dicevo, perché non salirci subito!! Forse non ho capito quello che ho letto 🙈 la solita rinco 😅✌️

                1. Nessun secondo giro di giostra. Nessuna seconda opportunità. Nessun riavvicinamento.
                  Eppure il finale è chiaro!! 😂😂😂
                  Vai bene anche così!! Rinco!! Perché sei simpatica!! 😜😂

                  1. È chiaro che sei pentito di non aver fatto il secondo giro di giostra 😜
                    No comunque ci vorrebbe un po’ di parafrasi 😂
                    Grazie per il simpatica, riequilibra la poca acutezza 😂

                    1. La prossima volta ti faccio la parafrasi del testo, simpaticona!! 😂😂😂😜
                      Ho finito i biglietti per i giri di giostra!! 🤷🏻‍♂️😂

                1. La famosa legge del contrappasso!! Solo che tu sei ancora viva!! ✌️
                  Magari, quando muori, dovrai andare a letto solo con lui per l’eternità!! 🤷🏻‍♂️😂

                    1. Anche se ci fosse un aldilà lui non mi parlerebbe manco lì. Sicuro. Speriamo si comporti molto male così la sua pena del contrappasso sarò io in tutta la mia simpatia 😌😂

                    2. Che fai, mi correggi??😆non si può dire “tutta invidia”?🤔
                      Se mi capitassi tu mi faresti ascoltare rap di merda per l’eternità 😰 speriamo ci sia la reincarnazione 😂

                    3. Non era una correzione!! Ribadivo che è solo invidia la mia!! 😂😂😂
                      Se ti capitassi io saresti la donna più felice del mondo, che ascolta, tra l’altro rap!! 🤔 Quindi impossibile!! Perché poi per me sarebbe una punizione. 🤦🏻‍♂️😂😂😂

                    4. Come no?? 😂😂😂
                      In breve, se ti capitassi io saresti la donna più felice del mondo. Al contrario per me tu saresti una punizione!! 😂😂😂

                    5. Perché io sono l’uomo più figo, intelligente, sensibile, dolce, generoso, premuroso, e chi più ne ha più ne metta!! 😂😂😂✌️

                    6. Sopratutto modesto 😂😂😂. Comunque figo,generoso e premuroso non lo so, intelligente te lo passo ma sensibile te lo stra boccio!!!! Ti ricordo il tatto con cui mi hai detto la tua riguardo la mia love story (io non dimentico!!) 😒 simpatico te lo sei dimenticato?

                    7. Soprattutto simpatico!! Pensavo fosse inutile dirlo!! 😂🤷🏻‍♂️
                      Tu non dimentichi, io non ricordo nemmeno cos’ho mangiato ieri!! 😂
                      Ho detto qualcosa di male?? 🤔

                    8. Hai detto che di me non gliene fregava niente, che ero un passatempo nemmeno tanto importante e che nemmeno come scopamica mi voleva e che cmq se uno è interessato non se ne va. Questo dopo aver letto che comunque mi aveva sempre cercata lui. Comunque non ti ricorderai la faccenda.

                    9. Quello che ho detto, (lo ricordo), è un giudizio su quello che hai raccontato. Un giudizio esterno. Giusto o sbagliato non lo so. Leggo sempre metà della storia. Magari lui potrebbe dire altro.
                      Però non volevo offenderti. Spero che questo sia chiaro. Mi sei anche simpatica!! 😂😂😂

      1. No, ho letto tutto ed ho capito fino in fondo. Non commento mai ciò che non leggo per intero. Nonostante questo, quel “capitarsi” mi ha riportato a momenti meravigliosi che mi riguardano. Perdonami, quindi, non per non aver letto tutto, perché non è così, ma per aver fatto mia una parte del tuo post 😉

        1. Ecco vedi, dicevo “va bene così”, proprio perché, in ogni caso, ho suscitato in te un ricordo felice, che spero duri ancora.
          “Capitarsi” è bellissimo. “Mantenersi” difficilissimo.
          Ma questa è un’altra storia!! 😊😊😊

          1. Beh… capitarsi dura un istante, mantenersi dura una vita… la differenza è palese. L’intensità emotiva che ne risulta, resta direttamente proporzionale al piacere che ne è derivato, così come il dolore, si rapporta nello stesso modo all’impossibilita d’essersi mantenuti. Tante storie. Tanti vissuti. Hai ragione.

          1. Più che vecchia nuova direi! 😛 . Tutti bene? Dici? Insomma, non proprio tutti. Ma spero il tempo di abituarsi al cambiamento. Sei mancato, da queste parti mio caro Seph! Ti abbraccio!

            1. Non avevo letto il tuo post, quindi pensavo ad altri tipi di “cambiamenti positivi”. Che poi, magari per te, potrebbe anche essere un’evoluzione in meglio, però capisco bene la tua preoccupazione, a cosa si riferisca. Soprattutto a chi. Ma sono estremamente sicuro che andrà tutto bene. Questo periodo di “assestamento”, farà da trampolino di lancio alla nuova te. Un abbraccio Retta!! 😊

              1. Me l’hanno detto in molti. Comincio a capirlo da me. Avrei dovuto farlo molto prima, ma alla fine, va bene così.
                Tu cosa mi racconti? È tantissimo che non ci si sente! Anzi, che non ci si legge, sarebbe meglio dire!!.
                Grazie per le parole e per il supporto, come sempre!.
                Un abbraccio!

                1. Non c’è un tempo per farlo. Magari hai voluto preservare altro, prima di buttare tutto alle ortiche. L’importante è che tu stia bene, e sia più tranquilla.
                  Qui tutto ok. Solita vita. Solite cose. Non posso lamentarmi. 😊😊😊


  18. Credo che i bias cognitivi divengano il capro espiatorio conseguente all’inaccettabilità che lo sguardo a noi rivolto sia mutato (per i più svariati motivi o anche per uno solo) come del resto mutano le persone. Riguardo l’idealizzazione, liberi di sbizzarrirci ma chi ce lo fa fa’? eppur succede malgrado parate e vetrine di difetti messi in mostra per evitare di esserlo.

    1. Può darsi che in molti casi i bias cognitivi, vengano usati come “scusa” (credo volessi dire questo), dopo relazioni poco proficue. Può darsi siano solo una logica conseguenza di una percezione sbagliata. Del resto le persone cambiano. Tu stesso lo dici. O forse sono sempre le stesse, ma muta solo la nostra percezione nei loro confronti, e quello che sembrava oro, è solo metallo da bigiotteria.
      Ecco si io sono metallo da bigiotteria. Ti anticipo. Metto in mostra, da sempre, la merce scadente, affinché nessuno poi si possa lamentare. 😂

      Su Margaret Keane ci troviamo tutti d’accordo invece. Credo che visto il quadro, il riferimento sia piaciuto. Contento di rivederla da queste parti, signorina Elle. 😊

  19. no, non volevo dire questo. volevo proprio dire ciò che ho scritto. l’unica cosa chiara è che l’ho scritto in modo incomprensibile, pardon. provo a spiegarmi meglio: in una relazione di coppia, è un’ovvietà, si cambia perché gli individui cambiano (in bene, in male o in ancora peggio, ma non sviarti. rimani sul prima della parentesi). detto ciò, credo che quanto si è percepito di una persona sin dall’inizio, non sia necessariamente un bias cognitivo se dopo un po’ non ritroviamo più in lei/lui ciò che ci ha attratti. (è logico che non dev’esserci stata idealizzazione, altrimenti tutta questa pappardella decade). quando ci accorgiamo che il suo sguardo nei nostri confronti è cambiato, come le sue attenzioni, i suoi comportamenti, il suo modo di sfiorarci o di non sfiorarci più ecco… magari dar la colpa al “bias” anziché chiederci: “ma pecchèèè??!!” mi pare voler trovare un capro espiatorio inesistente (visto che magari quella persona aveva davvero determinate caratteristiche poi mutate). tutto questo mio sproloquio comunque oltre ad essere “sicuramente chiarificatore”, nulla ha intenzione di togliere alla bellezza del tuo scritto. (non era il caso di sottolinearlo, lo so, ma che ce voi fa’?!)

    1. Ah ok, ora è chiaro!! 😂😂😂

      Si, ovviamente non è evidente il contesto, in cui va pesato, questo mio scritto. Ma tu, non potevi saperlo. Come nessun altro.
      Parlo di una persona conosciuta molto tempo fa, con cui ho avuto “un’affinità”. Trasformata in altro. Non era una relazione fissa. Non è durata anni. Forse niente. Siamo passati da tanto a poco, in brevissimo tempo. Il classico fuoco di paglia. Tutto brucia.
      Tutto passa.
      Mi sembra fosse Eraclito, l’uomo del Panta Rei, o Parmenide?? 🤔
      Boh. Devo tornare sui libri!! 🤦🏻‍♂️

      Per quanto riguarda le relazioni di lunga durata, ovviamente, non possono nascondersi dietro un bias cognitivo. Sarebbe ridicolo e puerile. Su questo condivido il tuo ragionamento.
      Grazie per le parole finali che mi hai dedicato. 🙏

    1. Anche i mutui vanno pagati!! 🤷🏻‍♂️😂

      La frase è di Bukowski. Anche se in piccola parte, scrivere mi fa star meglio. Mi aiuta a tirare fuori ciò che ho dentro. A volte non è semplice. 😊

    1. No. Lo vedo decisamente come un ritorno alla realtà. Le percezioni ti mostrano, spesso, qualcosa che non c’è. Ho semplicemente capito, che ero fuorviato da altro. 😊

  20. Entrambi scomparsi e poi tornati più o meno nello stesso periodo, le pause dal blog per immergersi completamente nel reale ogni tanto ci vogliono.
    Poi gli inevitabili schiaffi della vita necessitano di un balsamo lenitivo… e cosa c’è di meglio del virtuale in cui scrivere?
    Bentornato 🙂

    1. Non scrivo molto, perché scrivo di me, della mia vita. Però mi piace bazzicare qui, leggere gli altri, le loro vicissitudini, i loro sentimenti. Tanto nessuno di noi, domani si riconoscerà per la strada.
      Scrivere sulle cose, mi ha permesso di sopportarle. Come disse il grande Bukowski. 😊😊😊

      1. Ma sai che non è del tutto vero? In linea di massima è come dici tu, siamo protetti da un monitor e da nomi di fantasia, ma ti posso dire che alcune delle amicizie migliori che coltivo nella vita reale sono nate proprio sui blog. Nel virtuale riesco, personalmente almeno, a fare una selezione che nella vita reale non sempre mi è possibile. Qui sei mi stai sulle palle semplicemente non ti seguo più e ciao, nel quotidiano vorrei farlo più spesso di quanto alla fine faccio 😀

        1. Si ma credo rimangano sempre nel virtuale. O vi vedete anche live?? 🤔
          Sarebbe davvero bello!!
          Qui anche io ho trovato molte brave persone, a cui sono affezionato. Nel reale sono un pochino diretto, se mi stai sul cazzo lo capisci!! 😂😂😂

          1. Sono amicizie, sia uomini che donne, nate nel virtuale ma poi spostate nel reale. Ci si vede, si trascorrono week end insieme e si condivide davvero molto.
            Siamo simili allora, io ho un’insegna neon in fronte che si illumina se mi stai sulle palle ahahahahahahahahhaahah

            1. Ma è una cosa fantastica!! Io non credo ci sia molta gente di Taranto, da poter incontrare, che bazzichi su WP!! 😂😂😂
              Si, purtroppo non riesco a fingere. Se mi stai sul cazzo, ti snobbo manco ce l’avessi solo io!! 🤦🏻‍♂️😂😜

  21. E niente, siccome sei mancato son tornata a recuperare cio che ho perso. Ogni tanto ne leggo uno di post.
    Mi emoziono, perche passi tutte le tue sensazioni scrivendo…… perche in cio che scrivi, non c’è solo quello che si legge…

    1. Grazie per aver letto un po’ di me. Grazie per avermi dedicato il tuo tempo. Emozionare è un gran complimento. In quello che scrivo, spesso c’è solo quello che non si legge. Ma non tutti riescono a vederlo. 😊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...